Cosa può portare Stefano Sensi all'Inter? Nelle ore in cui potrebbe concretizzarsi il primo colpo di mercato estivo dei nerazzurri, la Gazzetta dello Sport si chiede quale possa essere l'apporto dell'ex play del Cesena alla causa di Antonio Conte. Rispondendo nel merito grazie alle statistiche della scorsa stagione attinte a piene mani dal sito specializzato Opta: Sensi - si legge sulla rosea - tocca tanti palloni e li smista con una certa velocità, tanto da essersi classificato nei primi dieci in serie A per palloni toccati (82,36 a partita) e nei primi 15 per passaggi tentati e completati (54,87). Quando alza il suo raggio d'azione, il dato delle occasioni create (assist compresi) è alto: 2,37, undicesimo fra tutti i centrocampisti del nostro campionato. Buoni anchi i numeri difensivi: 5,5 i palloni recuperati a partita contro i 4,3 della media per il ruolo; 1,14 intercettati contro 0,70. 

VIDEO - MATERAZZI: "CONTE DOVRA' FARSI AMARE, MA SA TIRARE FUORI TUTTO. L'INTER? AMBIZIOSA, DEVE VINCERE"

Sezione: News / Data: Mer 26 Giugno 2019 alle 21:58
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print