FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

FPF, le leghe chiedono controlli rigidi: “Inaccettabili i club che hanno debiti”

FPF, le leghe chiedono controlli rigidi: “Inaccettabili i club che hanno debiti”

Il presidente Thomsen: "Vogliamo prendere una determinata direzione, una di queste è dare un limite agli investimenti"

Christian Liotta

Si è parlato anche di Fair Play Finanziario nell'assemblea generale di European Leagues tenutasi a Milano. Secondo l’associazione, l’obiettivo della nuova regolamentazione deve essere un controllo più rigido, che porti a una maggiore sostenibilità finanziaria per i club. Fondamentale per le leghe evitare una liberalizzazione indiscriminata e adottare precisi meccanismi sanzionatori. Queste le parole del presidente Claus Thomsen: "Non si può accettare che le società abbiano debiti nei confronti di club o di calciatori che non prendono stipendi. Ci potrebbero essere situazioni di inflazione inaccettabile. Se noi vogliamo proteggere le basi, le fondamenta del calcio, questo non è possibile solo con una consultazione. Ci devono essere degli accordi veri e propri. La fase di consultazione è solo formativa, noi dobbiamo partecipare ai processi decisionali. Dovrebbero essere riviste queste questioni, dovremmo gestire e risolvere in questo tempo. Vogliamo prendere una determinata direzione, una di queste è dare un limite agli investimenti, dobbiamo trovare un meccanismo per limitarli. Tecnicamente non posso dire come, ma dobbiamo pensarci".

 

(Calcioefinanza.it)