FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Foschi: “Inter, un grande colpo vendere Lukaku. Inzaghi ha fatto una bella scelta”

PALERMO, ITALY - MAY 11: Rino Foschi, Sport Director of Palermo, looks on during the Serie B match between US Citta di Palermo and AS Cittadella at Stadio Renzo Barbera on May 11, 2019 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images for Lega B)

Il ds del Palermo: "Il calcio sta attraversando un periodo difficile. Il club di Zhang aveva bisogno di fare cassa"

Daniele Alfieri

Intervenuto in esclusiva ai microfoni di Lalaziosiamonoi.it, Rino Foschi, direttore sportivo del Palermo, si è soffermato sull'approdo sulla panchina dell'Inter di Simone Inzaghi: "Io penso che Inzaghi ha fatto il suo tempo alla Lazio, per me ha fatto una bella scelta. È andato all'Inter e deve rimboccarsi le maniche e cambiare un certo tipo di mentalità di mercato. Si adatterà e secondo me farà anche bene, stesso discorso vale per Sarri. Questo perché parliamo di uomini seri che fanno gli allenatori, sono delle garanzie. Il momento è difficile ma sono entrambi delle garanzie".

Sui movimenti di mercato ha spiegato: "Sappiamo delle difficoltà che ci sono in Italia, lo vediamo nell’Inter, nella Juventus, con il Milan e tante altre. Lukaku è stato ceduto al Chelsea perché il club di Zhang aveva bisogno di fare cassa. Per me l'Inter ha fatto un gran bel colpo a vendere Lukaku, e lui di conseguenza è andato in un buon club. Stesso discorso vale per la Juventus e le altre squadre perché nella Serie A sono cambiate tante cose. Io sono realista: in questo momento il calcio sta attraversando un periodo difficile in cui c'è bisogno di far cassa e certi soldi non si spendono più. Questo momento qui, quello che conta è incassare soldi e non comprare, perché non ne abbiamo da spendere. In questi ultimi 3-4 anni è cambiato tutto. Abbiamo vinto l'Europeo e questo ci ha dato una spinta di carica non indifferente che ci ha aiutato molto. Nella Serie A dobbiamo tenere bene in mente che determinate operazioni di mercato non si possono fare, o se si fanno, si fanno mascherate. Un esempio è la Juventus con il Sassuolo che per prendere a tutti i costi Locatelli, lo pagherà tra due anni. E questo la dice lunga perchè nei bilanci non ci sono ancora le possibilità per fare determinate operazioni nell'immediato. Secondo me ci vorranno almeno due anni per ripartire".

tutte le notizie di