FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Eurorivali – Il premier della Transnistria gongola: “Famosi grazie allo Sheriff”

MADRID, SPAIN - SEPTEMBER 28: Jasurbek Yakhshiboev (3dR) of FC Sheriff Tiraspol celebrates scoring their opening goal with teammates Adama Traore (L), Frank Castaneda (2ndL), Cristiano Leite (2ndR) and Dimitris Kolovos (R) during the UEFA Champions League group D match between Real Madrid and FC Sheriff at Estadio Santiago Bernabeu on September 28, 2021 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Parla Alexander Martynov: "Sono sinceramente orgoglioso di aver trascorso tre anni della mia attività lavorativa in questo club"

Christian Liotta

(ANSA) - ROMA, 29 SET - "Ora siamo conosciuti in tutto il mondo non solo per la nostra cultura, i prodotti di alta qualità, ma anche come una squadra di calcio che può ottenere grandi vittorie in grandi tornei contro grandi squadre in grandi stadi". Così Alexander Martynov, primo ministro della Transnistria, autoproclamatasi Repubblica indipendente nel 1992, commenta la clamorosa vittoria dello Sheriff Tiraspol contro il Real Madrid. Ieri sera, nella seconda giornata di Champions League, la squadra della capitale della Transnistria - vincitrice di 19 degli ultimi 21 campionati moldavi - ha battuto 2-1 gli uomini di Carlo Ancelotti.

"Congratulazioni ancora! Oggi, come mai prima d'ora, sono sinceramente orgoglioso di aver trascorso tre anni della mia attività lavorativa nella società sportiva 'Sheriff'. Ancora una volta complimenti a tutti. Questo è un grande risultato per ogni Transnistriano", ha aggiunto Martynov, riportano gli organi d'informazione della Transnistria. Dopo il 2-0 del 15 settembre scorso contro lo Shakhtar Donetsk di mister Roberto De Zerbi, lo Sheriff viaggia a punteggio pieno del girone D. Il prossimo 19 ottobre affronterà l'Inter a San Siro. (ANSA).

tutte le notizie di