(ANSA) - ROMA, 05 MAR - Sulle partite degli Europei di calcio in programma a Roma "stiamo continuando a lavorare e tra l'altro a giorni avremo anche una conferenza stampa con la sindaca Raggi per presentare una serie di attività. Chiediamo solo un intervento molto più deciso in modo che si possa accelerare sui vaccini: ho parlato con la Turchia di recente, loro sono molto avanti anche rispetto al nostro Paese". Così il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, a margine del consiglio federale di oggi, sull'ipotesi di disputare il torneo continentale in una sede unica a causa della pandemia. "L'auspicio è che si possa accelerare questo processo e avere maggiori garanzie di incolumità sotto il profilo del contagio", ha proseguito il numero uno della Figc, da sempre speranzoso di poter garantire un minimo di ingressi di pubblico all'Olimpico in occasione degli Europei del 2021. "Il presidente della Uefa Ceferin continua a ribadire con molta fermezza e con molta decisione l'idea di continuare a difendere il format così come è stato ipotizzato e quindi noi siamo sereni", ha concluso Gravina. (ANSA).

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: News / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 20:03 / Fonte: ANSA
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print