Passa in mani cinesi il controllo del gruppo audiovisivo spagnolo Mediapro, che controlla i diritti tv della Liga, della Champions League e che potrebbe aggiudicarsi quelli sulla Serie A. A fare un'offerta - stimata in 900 milioni di euro - sul 53,5% di Mediapro è il fondo cinese Orient Hontai Capital che - riferisce la stampa spagnola - dovrebbe acquisire le quote di proprietà dell'imprenditore Juan Abello (pari al 22,5% del totale), del gruppo messicano Televisa (19%) e del cofondatore Gerard Romy (12%). Resteranno nell'azionariato, ma anche nella gestione del gruppo, altri due fondatori Jaume Roures e Tatxo Benet, ognuno con il 12%. Anche la società britannica WPP dovrebbe confermare il proprio 22,5%. Nel 2016 Mediapro ha fatturato 1,536 miliardi di euro (+1,7%) con un utile di 162 milioni (+24,6%).

Sezione: News / Data: Mer 14 Febbraio 2018 alle 12:24 / articolo letto 6705 volte / Fonte: adnkronos
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari