Questo è il giorno decisivo per l'assegnazione dei diritti televisivi della Serie A. La Lega, infatti, è riunita in un'assemblea dove verrà effettuata l'apertura delle buste con le nuove offerte per il triennio 2018-2021. Se sarà raggiunto il minimo totale (1.100 milioni di euro), allora si procederà all'assegnazione automatica. Secondo le prime indiscrezioni, i precedenti aggiudicatari di Mediapro non hanno presentato alcuna offerta. A farsi avanti sono state solo in tre: Sky, Mediaset e Perform.

VIDEO - BERGOMI: "NAINGGOLAN MEGLIO DI RAFINHA. CANCELO? TROPPO CARO..."

Sezione: News / Data: Mer 13 Giugno 2018 alle 12:08 / articolo letto 5041 volte / Fonte: TMW
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni