(ANSA) - ROMA, 4 MAG - "L'unica cosa che veramente mi preoccupa è se non si trova una soluzione definitiva, nel giro di pochissimi giorni, alla questione dei diritti tv perché è qualcosa che non rientra nelle mie possibilità di soluzione, salvo l'opera di mediazione". Lo dice il presidente del Coni e commissario della Lega A, Giovanni Malagò, a margine della Giunta. "Oggi - prosegue il capo dello sport italiano - il tribunale sta analizzando il ricorso di Sky e già questa potrebbe essere una risposta.

È chiaro che se si riconosce che quei pacchetti sono assolutamente leciti e ineccepibili giuridicamente, cadrebbe in automatico la motivazione che ha dato Mediapro per non dare la fideiussione. L'auspicio è che prima dell'assemblea di lunedì pomeriggio si abbia la sentenza".

Sezione: News / Data: Ven 04 maggio 2018 alle 23:26 / Fonte: ANSA
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print