news

Cosmi: “Io vedo miglioramenti in Dumfries. Inutile paragonarlo ad Hakimi”

CROTONE, ITALY - MAY 13: Head coach of Crotone Serse Cosmi during the Serie A match between FC Crotone  and Hellas Verona FC at Stadio Comunale Ezio Scida on May 13, 2021 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Su Dzeko aggiunge: "A Roma ha perso due anni, sembrava davvero un altro giocatore"

Christian Liotta

L'ex allenatore del Crotone Serse Cosmi, ospite di Sky Sport, commenta l'inizio di stagione difficile di Denzel Dumfries con la maglia dell'Inter. Concedendo delle attenuanti all'ex Psv Eindhoven: "Sarà impossibile far dimenticare un giocatore straordinario come Achraf Hakimi, ma io vedo miglioramenti continui nel ragazzo; l'adattamento c'è. Per me è inutile continuare a paragonare Dumfries ad Hakimi o Dzeko a Romelu Lukaku; sono giocatori di grande livello ma completamente diversi, io penso che oggi all'Inter vada bene così".

A proposito del bosniaco, Cosmi aggiunge: "La cosa straordinaria non è questo suo straordinario avvio di campionato all'Inter, ma gli ultimi due anni alla Roma dove sembrava davvero un altro giocatore e non credo solo per colpa della Roma. Questa è la conferma che Dzeko ha perso due anni, poteva andare via due anni fa per poter esprimere il suo potenziale che non si scopre certo ora all'Inter. Sicuramente è più bravo di Lukaku nell'essere determinante per la squadra. Ma quando l'Inter dovrà attaccare la profondità, molto probabilmente qualcuno all'Inter rimpiangerà il belga".

tutte le notizie di