(ANSA) - ISTANBUL, 03 APR - I campionati di calcio in Turchia, sospesi il mese scorso per l'emergenza Coronavirus, non potranno riprendere prima di inizio giugno. È la previsione fatta stamani dalla Federcalcio di Ankara. La situazione verrà rivalutata a maggio, alla luce delle indicazioni del Comitato scientifico turco, del ministero dello Sport e della Uefa, ha spiegato la Federazione in una nota, sottolineando che in ogni caso occorrerebbero poi alcune settimane alle squadre per riprendere la preparazione. Il ritardo nell'interruzione del torneo in Turchia - decisa il 19 marzo - era stato criticato da diverse figure di spicco del mondo calcistico locale, tra cui l'allenatore del Galatasaray Fatih Terim, ex ct della nazionale oltre che di Milan e Fiorentina, poi ammalatosi di Covid-19. 

Sezione: News / Data: Sab 04 aprile 2020 alle 01:30 / Fonte: ANSA
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print