FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Condò: “Inzaghi ha rielaborato l’Inter. Contro Mou sfida aperta a ogni sviluppo”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 16:  Paolo Condò attends FuoriCinema on September 16, 2017 in Milan, Italy.  (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images for FuoriCinema)

Il giornalista nel supounto su La Repubblica: "Riuscisse a vincere martedì 7 al Bernabeu, i nerazzurri si garantirebbero una primavera europea molto più ambiziosa"

Mattia Zangari

Tra Coppe e campionato, l'Inter è la squadra italiana "che sta viaggiando più veloce" di tutte. Lo ha scritto Paolo Condò, nel suo punto per La Repubblica, dove si sottolineano i grandi meriti del nuovo allenatore: "Rielaborata da Inzaghi in una versione diversa da quella di Conte, ed era ovvio, ma anche dalla sua Lazio, e questo è più notevole per la tendenza di molti allenatori a riproporre sempre loro stessi. Inzaghi sta completando con successo il passaggio da un calcio reattivo a uno proattivo".

E il calendario ora sorride ai nerazzurri, attesi da sfide non impossibili fino al giro di boa: "Da qui a fine andata l’Inter in campionato ha soltanto un impegno sottolineato con l’evidenziatore: la trasferta di sabato all’Olimpico per il primo incontro con José Mourinho — in risalita dopo la crisetta innescata

dal Bodø — dai tempi del Triplete. Dell’Inter 2010 è rimasto solo Zanetti, oggi dirigente, ma sarà comunque un incrocio fra antichi innamorati, dunque aperto a ogni sviluppo, tre giorni prima della gara che è la porta su un’altra dimensione. Riuscisse a vincere martedì 7 al Bernabeu, l’Inter si garantirebbe una primavera europea molto più ambiziosa".

tutte le notizie di