FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Cina, porte aperte alla Premier dopo lo scontro con Suning: accordo con iQiyi

NORWICH, ENGLAND - FEBRUARY 15: The Premier League logo on a flag during the Premier League match between Norwich City and Liverpool FC at Carrow Road on February 15, 2020 in Norwich, United Kingdom. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Intesa con la piattaforma di streaming fino alla stagione 2024-25

Mattia Zangari

La Cina riapre le sue porte alla Premier League, dopo la chiusura del contratto da 564 milioni di sterline (657 milioni di euro circa) con PP Sports, emittente di proprietà di Suning. E' stato infatti siglato un accordo con la piattaforma di streaming iQiyi Sports che sarà partner digital esclusivo del massimo campionato di calcio inglese nel Paese fino alla fine della stagione 2024/25. Nello specifico, la società ha acquisito i diritti streaming per tutte le partite di ogni stagione, con le sfide che saranno trasmesse senza pubblicità e in più lingue per gli abbonati.

"Non è stata, invece, data alcuna comunicazione in merito ai diritti per la trasmissione lineare della Premier League in Cina. L’emittente statale CCTV ha storicamente acquisito i diritti e si pensa che sia la favorita per farlo nuovamente nonostante la mancata copertura della scorsa stagione", scrive Calcio e Finanza. 

 

tutte le notizie di