FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Caos Insigne al Napoli, Marino: “Magari la rottura è voluta da ambo le parti”

UDINE, ITALY - JULY 12: Pierpaolo Marino of Udinese Calcio looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and  UC Sampdoria at Stadio Friuli on July 12, 2020 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il dt dell'Udinese: "Se la società propone un ingaggio ridotto vuol dire che al momento qualcosa non funziona"

Christian Liotta

Intervistato dall'emittente partenopea Canale 21, Pierpaolo Marino, dt dell'Udinese, ha parlato della questione del rinnovo col Napoli di Lorenzo Insigne, nome accostato di recente anche all'Inter: “Difficile valutare da lontano la situazione, anche se conosco i protagonisti: il presidente Aurelio De Laurentiis e Insigne, che ho avuto durante la mia direzione a Napoli. Il calcio moderno ci ha abituato che anche i grandi club possono perdere le bandiere e i grandi giocatori e quindi è una situazione che non meraviglia. Ormai i calciatori sono diventati delle aziende e intorno si muovono gli interessi di varie persone, i parenti, familiari, gli sponsor e gli agenti. Non è facile mettere insieme la volontà di tutte queste componenti, poi gli agenti sono la variabile impazzita perché chiaramente in ogni trasferimento hanno interessi maggiori che non a tenere il calciatore sempre in un posto".

Marino prosegue: "Se la società propone un ingaggio ridotto vuol dire che al momento qualcosa non funziona. E’ vero che c’è stata la pandemia, ma non parliamo di un calciatore di secondo piano anzi di uno che ha vinto gli Europei da protagonista ed quindi difficile non andare verso la rottura nel momento in cui si propone un ingaggio più basso. Però può essere anche che la rottura sia voluta da ambo le parti, perché a volte ci sono momenti della carriera in cui è conveniente sia per il calciatore che per la società realizzare un trasferimento che faccia tutti contenti. Nel calcio moderno queste situazioni ci sono, non mi sento da lontano di prendere le parti pesanti nei confronti di qualcuno perché bisognerebbe conoscere tutto andamento del loro rapporto".

 

(Fonte: CasaNapoli.net)

tutte le notizie di