Ai microfoni di Lady Radio, Nazzareno Canuti, ex difensore dell'Inter, si è espresso così sulla vicenda Mauro Icardi: "E’ abbastanza strana, credo che più che una scelta della società sia stata una scelta della squadra e dello spogliatoio: a me sembra che in questo caso più di un giocatore si sia lamentato. Se ci saranno benefici? Io lo spero: ho visto la parvenza di una squadra nelle scorse uscite. Ma giocare bene senza Icardi e giocare male con lui mi sembra un atteggiamento da bambini".

Su Luciano Spalletti aggiugne: "Non è un lavoro semplice, io non l’ho voluto mai fare per paura di essere licenziato: è difficile a livello psicologico avere 14 giocatori che ti seguono e ti danno retta; Spalletti è un insegnante di calcio". 

VIDEO - INTER-RAPID, TROPPO FACILE: PERSINO TRAMONTANA ESULTA "CON TRANQUILLITA'"

Sezione: News / Data: Ven 22 Febbraio 2019 alle 04:30 / Fonte: Firenzeviola.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print