FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bosnia, Petev: “Niente calcoli, con l’Ucraina andiamo in campo per fare punti”

LIMAASSOL,CYPRUS - MAY 17:  Head Coach Ivaylo Petev of AEL Limassol looks on during the Cypriot First Division match AEL Limassol FC and APOEL FC at the Tsirion Stadium on May 17, 2014 in  in Limassol ,Cyprus. (Photo by Andrew Caballero-Reynolds/EuroFootball/Getty Images)

Il ct prima della sfida di Leopoli che può valere il secondo posto: "Non credo avremo la pressione addosso"

Mattia Zangari

Ospite dell'Ucraina, che la precede nel girone di qualificazione a Qatar 2022 di due punti ma con una gara disputata in più, la Bosnia ed Erzegovina scende in campo a Leopoli con l'obiettivo massimo di conquistare il secondo posto. "La cosa più importante è che stiamo bene come squadra, cercheremo di fare uno o tre punti", ha spiegato il ct Ivajlo Petev in conferenza stampa. Prima di aggiungere che il peso della responsabilità non è sulle spalle di Edin Dzeko e compagno: "Non credo avremo la pressione addosso, l'adrenalina è un'altra cosa. Dobbiamo uscire con la voglia di giocare al meglio e senza fare calcoli. A noi interessa solo la partita di domani, e quando sarà il momento penseremo alla prossima".

Portare a casa il bottino pieno da L'Arena L'viv, dove l'Ucraina non ha mai perso, sarà impresa ardua: "Conosco le informazioni sullo stadio, spero che domani romperemo questa tradizione dell'Ucraina. Sarà una partita molto bella, interessante e difficile. Tutto dipende da noi, dal nostro approccio e da come ci comporteremo in campo. Per quanto riguarda la città, ho sentito dire che è una città molto bella, ma non ho potuto vedere nulla".

tutte le notizie di