FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Boninsegna: “Inter di Conte più forte. Sorpresa Inzaghi, ottimo lavoro”

Boninsegna: “Inter di Conte più forte. Sorpresa Inzaghi, ottimo lavoro”

Dopo la qualificazione agli ottavi di finali, finalmente agguantata dopo dieci anni, l'ex nerazzurro elogia quanto fatto finora dal nuovo allenatore: "Ottimo lavoro"

Egle Patané

Dieci anni dopo l'Inter di Simone Inzaghi torna finalmente a giocarsi la fase ad eliminazione diretta della Champions League: "Finalmente abbiamo centrato questo traguardo" dice l'ex nerazzurro Roberto Boninsegna che a Tuttomewrcatoweb.com esprime tutta la sua gioia per quanto ottenuto dalla Beneamata. "Per certi versi è anche una sorpresa nel senso che l'Inter l'anno scorso, con Lukaku, Hakimi ed Eriksen era più forte però Inzaghi ha fatto un ottimo lavoro e si vede. La squadra in questa stagione non era partita benissimo ma ora si sta riprendendo ed è in piena lotta per lo scudetto".

Quali sono stati i meriti di Inzaghi?

"Intanto va detto che i meriti in effetti sono tutti suoi e della squadra: l'anno scorso c'era Conte e c'erano giocatori importanti che sono andati va. Quei calciatori sono stati determinanti in campionato però in Champions non hanno brillato. Inzaghi ha sistemato le cose, ha sfruttato bene Dzeko che non sta facendo rimpiangere Lukaku e i risultati vengono per merito anche dell'organico".

Perisic si è rilanciato...

"Non pensavo potesse fare così bene. E' sempre stato un tornante di sinistra e ora lì da esterno anche a tutta fascia sta dimostrando di essere molto forte. Merito dell'allenatore che lo ha scelto".

Anche Darmian sta facendo buone cose...

"Sa fare bene il suo compito e merita di giocare".

Diceva prima della lotta scudetto. L'Inter ha qualcosa in più delle altre?

"Sta recuperando terreno e credo se la giochi con Napoli e Milan. Il campionato è lungo ma ora l'Inter è la squadra più in forma".

tutte le notizie di