FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bertolino: “Marotta merita un monumento interista. Orsato? Ci sta”

MILAN, ITALY - DECEMBER 18:  Enrico Bertolino attends the FC Internazionale Xmas Dinner on December 18, 2018 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

Il cabarettista: "Ho molta fiducia in Inzaghi, i calciatori mi dicono che sa gestire lo spogliatoio benissimo"

Christian Liotta

Ha fatto indubbiamente discutere la designazione di Daniele Orsato per la sfida di domenica tra Sampdoria e Inter. Ma il tifoso nerazzurro Enrico Bertolino, intervistato da La Repubblica, scansa ogni genere di polemiche: "Ci sta. Perché tanto gli arbitri possono capitarti sempre, un po' come le disgrazie. Scherzo, eh. Non mi piacciono i sospetti, rovinano il gusto del calcio. Le giornate storte arrivano per tutti. Oddio, per alcuni arbitri con l'Inter abbastanza frequentemente. Ma, insomma, se non ti va bene il sistema, contesti il ruolo, non la persona, che poi in tre anni può essere invecchiata e maturata. Come il Recioto che diventa Amarone. O l'amarezza che diventa felicità".

Più che scetticismo per Orsato, Bertolino professa "molta fiducia per la direzione tecnica di Simone Inzaghi. Come tutti gli interisti ero un po' scettico, all'inizio. Sai, mica facile prendere il posto di Antonio Conte. E invece i calciatori con cui parlo mi dicono che sa gestire benissimo lo spogliatoio: è stato perfetto nel momento in cui l'uomo guida, Romelu Lukaku, ci ha salutato e la società non si è dimostrata solida. Per fortuna che c'è lui e per fortuna che c'è Beppe Marotta che si merita, in vita, un monumento interista".

 

tutte le notizie di