news

Berti: “Pessina mi somiglia, lo ringrazio per le parole. Europei, Italia favorita”

MILAN, ITALY - DECEMBER 19: Nicola Berti poses for a picture during FC Internazionale former player Nicola Berti Autograph Session on December 19, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Vincenzo Lombardo - Inter/Inter via Getty Images)

L'ex centrocampista dell'Inter ospite degli studi di Sky Sport

Mattia Zangari

"Dopo il mio gol hanno dovuto abbattere lo stadio. Non è stato un pallonetto volontario, il campo mi ha aiutato così come i difensori che erano lentissimi". Ospite di Sky Sport, Nicola Berti scherza ricordando la rete leggendaria segnata al Bayern Monaco, all'Olympiastadion, nel novembre 1988.

Venerdì, sempre a Monaco di Baviera, l'Italia sfiderà il Belgio per i quarti di finale di Euro 2020: "Pessina come me? Gli auguro di fare un gol dopo una cavalcata di 60 metri, lo ringrazio per quello che ha detto ieri. Ha le mie stesse caratteristiche, si inserisce senza palla e vede la porta. Gli auguro di segnare col Belgio".

Berti, infine, parla così delle possibilità degli azzurri di vincere la rassegna continentale: "Sta facendo benissimo, siamo favoriti. C'è un gruppo che va super d'accordo, non c'è una squadra che ha le nostre stesse qualità. Il Belgio è l'ultimo ostacolo, poi non avremmo avversari".

tutte le notizie di