Beppe Bergomi non vuole credere all’ipotesi di Antonio Conte come ‘delatore’ dell’alterco tra Marcelo Brozovic e Romelu Lukaku: “Queste cose nello spogliatoio anche in passato sono uscite con troppa facilità, altre squadre sono state brave a gestire meglio questi momenti. Antonio ci è rimasto male, non penso sia stato lui a far uscire quello spiffero”, spiega negli studi di 'Sky Calcio Club'.

A proposito del derby, Bergomi ha aggiunto: “Lo Slavia Praga era una squadra di struttura che ha messo in difficoltà l’Inter. Ieri i nerazzurri hanno affrontato una squadra in difficoltà, quindi il risultato è da valutare; la vittoria è meritata ma è stato tutto facile. Diego Godin per me in questa Inter è fuori ruolo, è una difesa a tre... L'esperienza e l'entrata dura ci sono state, ha fatto una buona partita ma anche nel finale ha sofferto. Penso che l'Inter sia costruita per puntare in alto e non per accontentarsi del quarto posto. Questa squadra è costruita per durare fino alla fine, Conte ha capito molto bene di essere arrivato all'Inter". 

VIDEO - GABIGOL SEGNA IN OGNI MODO: STAVOLTA IL TIMBRO È DI TESTA

Sezione: News / Data: Dom 22 Settembre 2019 alle 23:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print