A giudicare la sfida nella sfida tra portieri di domani sera, quella tra Samir Handanovic Wojciech Szczesny, è un estremo difensore dal passato nerazzurro: Marco Ballotta. "Dovessi scegliere direi Handanovic, che è anche un amico - dice a Tuttomercatoweb -. Ma la scelta è comunque difficile perché stiamo parlando di due portieri molto validi. Szczesny magari sbaglia un po' meno, è più costante come rendimento. Handanovic invece ogni dieci gare commette un mezzo errore che poi recupera con grandi interventi nelle partite successive. Hanno caratteristiche differenti: Handanovic è più alto ad esempio. Il portiere dell'Inter lo preferisco per come calcia e gestisce il pallone. E sui rigori lo sloveno è più forte".

Punto di forza del bianconero la gestione della difesa: "Meglio Szczesny ma anche perché davanti ha una difesa in cui ci sono più italiani che sanno organizzare bene il reparto". Nelle uscite nessuno dei due sembra dominante. "Qui non siamo proprio al top. Escono poco, anche perché sono molto alti e non hanno il passo per uscire. Un portiere basso esce meglio perché è più rapido di gamba. In generale Handanovic esce di più e anche col tuffo in avanti rischia maggiormente".

Sezione: News / Data: Ven 7 Dicembre 2018 alle 05:30 / articolo letto 2099 volte
Autore: Mattia Todisco