Presente negli studi di Sky Sport per lo speciale sul calciomercato, l'avvocato Pierfilippo Capello ha commentato l'eventuale permanenza di Icardi all'Inter dal punto di vista giuridico: "Non è obbligatorio che Icardi faccia un certo numero di partite. L'Inter deve solo farlo allenare e curarlo. Il problema nasce se si riesce a dimostrare non che lui è più scarso degli altri, ma che è una scelta della società. Dimostrarlo naturalmente è compito di Icardi stesso. Ci sono dei precedenti con Lotito, alcuni li ha vinti e alcuni li ha persi. I classici casi per cui il collegio arbitrale può agire è se si affidano fisioterapisti o preparatori diversi, se un giocatore viene fatto allenare a parte o giocare nella Primavera". 

Gianluca Losco

Sezione: News / Data: Lun 12 Agosto 2019 alle 23:47
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print