FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Ancora Zaccheroni: “Milan veloce, Inter di mestiere. Ibra e Dzeko spostano gli equilibri”

ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES - JANUARY 29: UAE Manager Alberto Zaccheroni looks on prior to the AFC Asian Cup semi final match between Qatar and United Arab Emirates at Mohammed Bin Zayed Stadium on January 29, 2019 in Abu Dhabi, United Arab Emirates. (Photo by Koki Nagahama/Getty Images)

Le parole dell'ex tecnico di Inter, Milan e Juventus a Tuttosport

Redazione FcInterNews

Alberto Zaccheroni ha commentato anche per Tuttosport la situazione nel campionato italiano, partendo dalla possibile risalita della Juventus per la lotta scudetto. "Una risalita non è impossibile, ma è molto dura perché Allegri non sembra aver individuato ancora la quadra. Il Milan mi piace molto. Ma questo può essere l’anno non buono, direi buonissimo, per il Napoli. Spalletti al primo anno in una squadra è sempre pericolosissimo. Il derby? Il Milan mette più velocità, l’Inter più mestiere. Ibrahimovic e Dzeko spostano gli equilibri, ma occhio ai vari Barella, Correa, Brahim Diaz e Leao".

Zaccheroni parla anche della crescita di Vlahovic, accostato a tantissimi club in Italia e in Europa. "Vlahovic ha 21 anni ed è molto forte. Però mi trasmette la sensazione di poter migliorare ancora molto nei gol “facili”, alla Paolo Rossi . Quelli in cui devi capire in anticipo dove la porta è meno protetta. Per questo mi stuzzicherebbe vederlo da vicino ogni giorno. Farebbe comodo a tutti, in Italia. Chi lo prende fa l’affare. Per l’Inter può essere il dopo Dzeko ideale, per il Milan il post Ibra. Alla Juve potrebbe far comodo subito, anche se Morata non è l’ultima ruota del carro come sento dire in giro da qualcuno".

tutte le notizie di