news

Ambrosini: “Eriksen giocatore di assoluto livello, ma deve dare un segnale”

Ambrosini: “Eriksen giocatore di assoluto livello, ma deve dare un segnale”

Ospite negli studi di SkySport, Massimo Ambrosini fornisce la sua analisi sul pareggio di Kiev rimediato dalla squadra di Antonio Conte in Champions League, allargando poi il discorso anche a Christian Eriksen: “Quando giochi...

Stefano Bertocchi

Ospite negli studi di SkySport, Massimo Ambrosini fornisce la sua analisi sul pareggio di Kiev rimediato dalla squadra di Antonio Conte in Champions League, allargando poi il discorso anche a Christian Eriksen: “Quando giochi contro squadre che pensano solo a difendersi, l’imprevidibilità te la possono dare anche Lautaro e Lukaku. Eriksen nelle altre partite mi ha convinto di meno, ma contro lo Shakhtar era una partita che l’Inter poteva vincere anche con un episodio a favore. Forse la squadra era un po' sotto ritmo, ma il ritmo te lo dà anche l’avversario. Eriksen? È vero che ha caratteristiche diverse dagli altri, ma all’allenatore deve dare delle risposte anche prima della partita perché magari poi non si fida. Si vede che è fuori dal contesto agonistico. È un giocatore di assoluto livello, però in questo momento anche nel 10’ in cui entra deve mostrare qualcosa che magari non gli appartiene, però deve dare un segnale”.