FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

moviola

Inter-Bologna – Ayroldi grazia il Bologna nel finale: manca un rigore su Dumfries

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 18: (R) Nicolo Barella of FC Internazionale swears at the referee Giovanni Ayroldi during the Serie A match between FC Internazionale and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 18, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

La moviola di Inter-Bologna, match valido per la quarta giornata di Serie A

Redazione FcInterNews

È GiovanniAyroldi l'arbitro designato per dirigere Inter-Bologna, gara valida per la quarta giornata di Serie A. Il fischietto delle sezione di Molfetta ha come assistenti Di Vuolo e Imperiale, mentre Gariglio è il quarto ufficiale. In cabina Var ci sono Guida e Paterna. Ecco i principali episodi da moviola del match di San Siro:

6' - L'Inter passa in vantaggio con Lautaro Martinez. Nessun dubbio sulla validità della rete: l'argentino parte da posizione regolare sul cross di Dumfries.

7' - Dimarco trattiene per la maglia Hickey sulla fascia: Ayroldi decide di non estrarre il cartellino giallo. Sulla punizione seguente lascia correre sul contatto aereo con protagonista Soriano.

13' - De Silvestri reclama un calcio di rigore per un presunto tocco di mano di Vecino: la distanza è ridotta e il braccio attaccato al corpo. Dopo un confronto con il VAR, Ayroldi non prende provvedimenti.

23' - De Silvestri interviene duramente su Correa, lanciato in contropiede: per Ayroldi nessun dubbio e cartellino giallo per il terzino rossoblu.

33' - Regolare anche la rete del 3-0 dell'Inter: Dumfries parte in posizione regolare sia sul primo lancio di Brozovic che nel seguente scambio con Dzeko prima del cross che genera il tap-in vincente di Barella.

36' - Dumfries si invola sulla fascia e Hickey lo trattiene in maniera vistosa: fallo tattico, giusta l'ammonizione.

38' - Medel accenna la reazione su Lautaro dopo uno scontro di gioco: Ayroldi fa tornare la calma usando la via del dialogo.

50' - Sansone aggancia Skriniar appena fuori dall'area di rigore, a ridosso del lato corto: lo slovacco viene toccato e si lascia andare, per Ayroldi non ci sono gli estremi per fischiare un calcio di punizione.

51' - Dumfries anticipa Sansone, che lo tocca intervenendo in ritardo e in scivolata dopo l'anticipo dell'interista: anche in questo caso Ayroldi lascia proseguire l'azione.

54' - Poker dell'Inter con Vecino: sul cross sporcato di Dimarco l'uruguaiano arriva da dietro la linea dei difensori, in posizione regolare.

66' - Doppietta di Dzeko e rete del 6-0 per l'Inter. Il Bologna protesta per un presunto fuorigioco del bosniaco, ma Medel tiene in gioco il 9 nerazzurro al momento del filtrante del neo entrato Sanchez.

81' - Vignato entra in ritardo su Vecino: per Ayroldi è solo fallo, ma non estrae un cartellino che poteva starci.

82' - Dumfries scappa ancora via sulla fascia e Diks lo stende senza mettersi troppi problemi: ammonizione sacrosanta.

87'  - Niente da segnalare anche sul gol della bandiera del Bologna: Theate parte da posizione regolare al momento del cross di Barrow.

90' - Lanciato a rete a tu per tu con Skorupski, Dumfries cade a terra in area di rigore dopo un intervento rischioso di Medel: il cileno, in netto ritardo, si disinteressa del pallone a carica una spallata scomposta direttamente sula schiena dell'ex PSV. Ayroldi lo grazia, probabilmente per via del punteggio largo: la decisione corretta sarebbe stata la concessione del penalty e il rosso per il difensore rossoblu.

tutte le notizie di