l avversario

Zielinski a Sky: “Il mio gol non è servito, mi interessa il bene della squadra”

Zielinski a Sky: “Il mio gol non è servito, mi interessa il bene della squadra”

Il centrocampista polacco parla anche a SkySport

Stefano Bertocchi

Dopo la sconfitta di San Siro contro l'Inter, Piotr Zielinski parla anche ai microfoni di SkySport.

Finisce con un po' di rammarico?

"Sicuramente il secondo tempo lo abbiamo fatto molto bene, tenuto palla e costruito tante azioni da gol. È mancato il tiro decisivo, avremmo pareggiato tranquillamente ma è andata diversamente e torniamo a casa con zero punti".

È una lotta a 3?

"Il campionato è ancora lungo, lo sappiamo. Anche le squadre dietro all'Inter sono pericolose e dobbiamo cercare di vincere quante più partite possibili. Ci sono tante grandi squadre e dobbiamo stare attenti. Questa sera non è andata bene, ma dobbiamo ripartire dal secondo tempo, abbiamo creato tanto".

Cosa non è andato nel primo tempo?

"Siamo andati in vantaggio e poi non l'abbiamo gestita bene, abbiamo concesso tanto campo agli avversari che sono bravi e hanno grandi giocatori di qualità. Abbiamo pagato questo, arrivavano in area troppo facilmente".

Sul gol:

"Il gol è bello, ma più del gol mi interessa il bene della squadra. Oggi il mio gol non è servito a niente e non me ne ricorderò perché abbiamo perso e non ci ha portato la vittoria".

tutte le notizie di