FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

l avversario

Thiago Motta a DAZN: “Lautaro andava espulso. Grazie ai tifosi dell’Inter”

Thiago Motta a DAZN: “Lautaro andava espulso. Grazie ai tifosi dell’Inter”

Le parole dell'ex nerazzurro dopo il 2-0 di San Siro

Raffaele Caruso

Nel post partita di Inter-Spezia, Thiago Motta si è concesso ai microfoni di DAZN per commentare la sfida di San Siro, vinta dai nerazzurri per 2-0.

Cosa conserva di positivo di questa partita?

"Contro una squadra importante come l'Inter fai fatica. Abbiamo cercato di mantenere aperta la partita, era un'impresa difficile ma non possibile. I ragazzi hanno dato tutto e abbiamo fatto quello che abbiamo preparato. Abbiamo fatto giocare l'Inter senza pressarli in avanti, perché poi è difficile difendere se lasci spazi contro di loro. Poi non siamo stati capaci di uscire, ma abbiamo provato a fare del nostro meglio. Potevamo fare di più nel secondo tempo. La reazione di Lautaro? Non capisco come l'arbitro l'ha gestita, ha fatto 15 metri per colpire il mio giocatore. Lo vorrei sottolineare anche se non é da me. E' un episodio grosso per me, dovevamo giocare 11 vs 10 e magari sarebbe finita diversamente"

E' arrabbiato per quest'episodio? Poteva cambiare la partita?

"Non sono arrabbiato, sono deluso e mi dispiace. Sono sorpreso perché con la tecnologia che abbiamo non puoi prendere una decisione del genere. Se vai a vedere la reazione di Lautaro, dobbiamo essere d'accordo nel dire che è rosso".

Oggi troppi lanci a differenza di altre prestazioni, cosa non è andato nel vostro gioco?

"Noi cerchiamo, anche se ci difendiamo basso, dobbiamo uscire palla a terra. Oggi non siamo riusciti a farlo, anche per la natura dell'avversario. Possiamo migliorare, ma stasera c'era l'Inter contro. Approfitto per ringraziare i tifosi, in campo sei distratto dalla partita. Non dimenticherò mai quello che abbiamo fatto insieme qui".

tutte le notizie di