Intervistata da L'Eco di Bergamo, Angela Locatelli, difensore dell'Inter Femminile, traccia un bilancio della stagione trionfale delle ragazze di Sebastian de la Fuente che l'anno prossimo affronteranno il campionato di Serie A: "E' andata meglio di quanto mi aspettassi. Con la riforma ci siamo trovate in un campionato completamente diverso rispetto a quello dell'anno scorso, con molte squadre che non conoscevamo. Ma siamo partite con la consapevolezza di poter fare qualcosa di importante e siamo arrivate alla vittoria attraverso la maggiore determinazione, uno degli elementi che ha fatto la differenza rispetto alle nostre rivali. Il momento decisivo? La partita di Ravenna. Eravamo sotto 2-1 a dieci minuti dalla fine e siamo riuscite a ribaltare il risultato. Quella è stata la gara della svolta".

Per il gruppo nerazzurro anche la soddisfazione di ricevere l'applauso di San Siro prima di Inter-Lazio: "Avere il supporto dei tifosi dell'Inter è stata un'emozione indescrivibile. E' stato veramente gratificante scendere sul terreno di gioco di un impianto che ha fatto la storia del calcio ed essere celebrate per aver fatto qualcosa di importante". Sul tecnico nerazzurro, Locatelli aggiunge: "De La Fuente è stato molto bravo a tenere alto il nostro livello di concentrazione. Anche ora, a promozione acquisita, ci ha posto altri obiettivi al fine di scendere in campo con elevate motivazioni e la massima determinazione".

VIDEO - RIZZOLI 'SALVA' ABISSO: "A FIRENZE ERRORE EVIDENTE, MA SI FA ESPERIENZA ANCHE COSI'"

Sezione: Inter Femminile / Data: Lun 8 Aprile 2019 alle 16:43
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print