Nel corso di un'intervista rilasciata a Goal.com, Javier Zanetti, vice president dell'Inter, si sofferma a parlare di diversi argomenti legati al mondo nerazzurro e non solo. Parlando a proposito dei giovani che stanno emergendo in Argentina, Pupi non può fare a meno di parlare di Lautaro Martinez: "Abbiamo la fortuna di averlo qui con noi, per me è stata una grande sorpresa: non lo conoscevo come persona, lo avevo visto giocare e devo dire che mi piaceva molto. Sono molto felice di averlo all'Inter, piace molto anche ai tifosi. Non è facile adattarsi al calcio italiano ma devo dire che sta facendo un grande lavoro. Sono convinto che avrà un grande futuro". 

Zanetti parla anche del suo successore nel ruolo di capitano dell'Inter, Mauro Icardi: "La cosa impressionante è tutto quello che sta ottenendo, specie se pensiamo a quanto sia giovane. E' un goleador riconosciuto a livello internazionale, e abbiamo anche questa fortuna di averlo da noi. Con Lautaro rappresenta indubbiamente il futuro. Mauro potrà portare cose importanti anche alla Nazionale argentina". A proposito degli obiettivi dell'Inter, Zanetti aggiunge: "Puntavamo a riqualificarci in Champions League, ci siamo riusciti e questo deve essere un punto di partenza. Oggi la squadra ha una grande identità, è nelle prime posizioni del calcio italiano e vuole sempre fare un passo avanti. Anche la società aspira a crescere sul campo e come club: seguiamo molti progetti che ci stanno portando a questo traguardo".

VIDEO - LINCOLN, RIGORE "ALLA ZAZA" AL SUB 20. MA LA FORTUNA LO AIUTA

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 11 Febbraio 2019 alle 15:55 / articolo letto 12170 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A