FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Zanetti: “Champions, la qualificazione sarebbe importante. Dipenderà dalla prossima”

Zanetti: “Champions, la qualificazione sarebbe importante. Dipenderà dalla prossima”

Il vice presidente dell'Inter commenta il percorso in Europa e non solo: l'intervento in diretta Instagram

Stefano Bertocchi

Intervenuto in diretta Instagram con Mastercardlatam per commentare la quarta giornata della fase a gironi di Champions League, Javier Zanetti si sofferma brevemente anche sul percorso dell'Inter dopo il 3-1 allo Sheriff: "La qualificazione? Per noi come Inter, per la situazione in cui siamo, dipenderà dalla prossima partita: vincendo ci assicureremmo la qualificazione e sarebbe molto importante. Ci sono diversi gironi con tante squadre che possono giocarsi la qualificazione all'ultima partita: in quei casi è necessaria tranquillità ed esperienza, perché la Champions è una competizione di dettagli. Un dettaglio ti può far passare il girone o far uscire" dice Pupi.

Il vice presidente dell'Inter nomina poi tre ex nerazzurri quando incalzato sui bomber Cristiano Ronaldo e Robert Lewandowski: "L'unico che mi viene in mente è Ronaldo Il Fenomeno, che poteva cambiare la partita in ogni momento. Anzi, poi ricordo uno che in Italia chiamavano 'Arma Letale', Hernan Crespo: un grande goleador. E Diego Milito, decisivo con i suoi gol quando abbiamo vinto la Champions nel 2010. Tre giocatori letali".

Poi anche un breve commento sul problema cardiaco che ha colpito Sergio Aguero: "Gli mando un abbraccio, spero possa riprendersi il prima possibile. Credo che sia un nuovo caso che si sta avendo con tanti giocatori: spero si possa trovare una soluzione per far giocare i giocatori tranquilli. È un tema da studiare al meglio per trovare una soluzione. Un abbraccio al Kun e a tutti i giocatori che hanno avuto questo problema" chiosa El Tractor, riferendosi ovviamente anche a Christian Eriksen.

tutte le notizie di