FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Youth League, l’Inter ha una reazione da 10 e lode: Sheriff ko 4-2, Chivu consolida il primato

TIRASPOL, MOLDOVA - NOVEMBER 03: Lorenzo Peschetola of FC Internazionale celebrates with teammates after scoring his team's fourth goal during the UEFA Youth League match between FC Sheriff and Inter at Sheriff Sports Complex on November 03, 2021 in Tiraspol, Moldova. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Mattatore di giornata Peschetola, autore di una doppietta. Nel primo tempo, decisive le reti di Abiuso e Fabbian che, in 4', avevano ribaltato, il vantaggio provvisorio di Forov

Mattia Zangari

L'Inter Primavera non è ancora qualificata agli ottavi di Youth League, ma dopo quattro giornate si conferma in vetta al suo girone a quota dieci punti. Dieci (e lode) come il voto alla reazione dei ragazzi di Cristian Chivu, bravi a rimanere lucidi di fronte agli eventi sfavorevoli dei primi 17': prima il gol di Forov al minuto 8, poi il palo colpito su rigore da Casadei potevano far presagire una mattinata da incubo Transnistria. E invece, nel giorno in cui il capocannoniere manca l'appuntamento col gol, sono Abiuso e Fabbian, gli altri due giocatori col vizietto, a ribaltare in 4' i padroni di casa. Il tris lo cala Peschetola, costretto pure a giocare il poker sul tavolo della Sheriff small Arena per ricacciare indietro il tentativo di rientrare in partita firmato ancora da Forov. Alla fine è 4-2 per gli ospiti, che nel garbage time concedono pure la passerella a Francesco Pio Esposito, il fratello minore di Sebastiano e Salvatore all'esordio assoluto con l'Under 19.

RIVIVI IL LIVE DI SHERIFF UNDER 19-INTER PRIMAVERA 2-4

94' - Non c'è più tempo, cala il sipario alla Sheriff small Arena! Missione compiuta per l'Inter Primavera, che torna dalla Transnistria con un 4-2 d'autorità sullo Sheriff Tiraspol, ma soprattutto la sicurezza del primo posto in classifica a quota dieci punti dopo quattro giornate, senza dover aspettare il triplice fischio di Real-Shakhtar. Mattatore di giornata Peschetola, autore di una doppietta; nel primo tempo, decisive le reti di Abiuso e Fabbian che, in 4', avevano ribaltato il vantaggio provvisorio di Forov. Che si è ripetuto nel secondo tempo dando l'illusione ai suoi di una rimonta che non è mai arrivata. 

92' - Anche Jaloba ed Esposito finiscono nell'elenco dei cattivi dell'arbitro: giallo per entrambi.

90' - Assegnati 3' di recupero. 

89' - Lo Sheriff chiama due cambi: passerella per Colis e Gresciuc, fuori Hatman e Scurtul.

86' - Esposito si fa vedere subito impegnando Savocica!

82' - Altri due cambi  per Chivu: esordio con l'Under 19 per Fransesco Pio Esposito, in campo al posto del mattatore di giornata Peschetola. Minuti anche per Matjaz, richiamato in panchina Moretti.

81' - PESCHETOLA CONCEDE IL BIS, PARTITA RICHIUSA DALL'INTER! Contropiede fulmineo dei nerazzurri, Zanotti porta palla fino alla linea di fondo, poi offre a rimorchio per Peschetola che non sbaglia. 

76' - Sangalli finisce nell'elenco degli ammoniti.

76' - GOL DI FOROV, SI RIFA SOTTO LO SHERIFF! Il numero 55 di casa riapre i giochi con la doppietta personale. Botis respinge il primo tiro, poi non può opporsi al tap-in. 

72' - Chivu opera la terza sostituzione: minuti per Dennis Curatolo, rifiata Abiuso.

69' - Moretti diventa il secondo ammonito dell'Inter: per Milanovic, il fallo commesso dal difensore su Covali vale un giallo.

67' - Cerca gloria anche Fontanarosa! Niente da fare per il difensore mancino.

64' - Via alla girandola di cambi: nell'Inter, Casadei fa posto a Grygar, mentre Owusu rileva Iliev. Lo Sheriff manda in campo Jaloba e Spatar per Costin e Pogreban.

62' - L'INTER CALA IL TRIS CON PESCHETOLA! Il numero 7 nerazzurro supera Savocica con un tiro scoccato dall'interno dell'area di rigore che si è infilato sotto la traversa. 

59' - Doppio salvataggio di Savocica! Il portiere dello Sheriff tiene inchiodato il risultato sull'1-2 compiendo due interventi decisivi su Iliev e Peschetola nello spazio di pochi secondi.

53' - Ancora protagonista Fabbian! Il centrocampista, autore del 2-1 provvisorio, non riesce a impensierire Savocica.

51' - E' di Iliev il primo squillo della ripresa: tiro respinto.

47' - Abiuso finisce nella trappola del fuorigioco avversaria per due volte in pochi secondi.

46' - Nessun cambio all'intervallo, in campo gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione.

12.02 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Sheriff Tiraspol Under 19-Inter Primavera!

------

49' - Duplice fischio di Milos Milanovic, finisce qui il primo tempo di Sheriff Tiraspol-Inter Primavera! Nerazzurrini avanti 2-1 all'intervallo grazie all'uno-due di precisione pugilistica assestato da Abiuso e Fabbian tra 36' e 40'. Grande reazione degli ospiti che, dopo appena 8', si erano ritrovati sotto nel punteggio (gol di Forov) e avevano dovuto incassare anche la delusione del rigore tirato sul palo da Casadei al 17'.  

48' - Fabbian vicino alla doppietta personale, Savocica salva!

46' - Si fa vedere anche Iliev, che però non trova la porta.

45' - Assegnati 3' di recupero.

43' - Fallo di Fabbian quando mancano due giri d'orologio al 45'.

40' - UNO-DUE NERAZZURRO, GOL DI FABBIAN! L'Inter ribalta lo Sheriff in 4', gran tiro vincente da fuori del centrocampista che sfrutta al meglio l'invito di Peschetola. 

39' - Peschetola si rende pericoloso, ma il suo tentativo non ha l'esito sperato da Chivu.

36' - PAREGGIA I CONTI ABIUSO, SHERIFF-INTER 1-1 ADESSO! Partita che va a fiammate, i nerazzurri negli ultimi minuti hanno schiacciato il piede sull'acceleratore riuscendo a trovare finalmente il gol con il loro centravanti, abile a correggere di testa in rete il cross di Zanotti. 

31' - Costin ci prova: tiro ribattuto. Poi lo stesso numero 24 commette fallo: l'arbitro assegna un calcio di punizione per l'Inter.

30' - Covalschi chiama in causa Botis! Lo Sheriff rimane in proiezione offensiva beneficiando di un calcio d'angolo.

29' - L'Inter pareggia il conto degli ammoniti: 1-1 adesso, dopo la sanzione rimediata da Fontanarosa, oggi schierato nell'inusuale posizione di terzino sinistro al posto dello squalificato Carboni.

28' - Lo Sheriff si riaffaccia dalle parti di Botis con Pogreban: tiro murato.

23' - Intervento irregolare di Zanotti su Carmanov: calcio di punizione in favore dello Sheriff.

19' - Inter comunque viva, reazione convinta dei ragazzi di Chivu. Qui minacciosi con Fabbian.

17' - PALO DI CASADEI! Errore dal dischetto per il capocannoniere nerazzurro, si rimane sull'1-0 per lo Sheriff.

16' - RIGORE PER L'INTER, FALLO DI MANO DI HATMAN! I nerazzurri hanno subito l'occasione per pareggiare.

13' - Gara spezzettata, diversi i fischi dell'arbitro Milanovic.

11'- Peschetola pizzicato in offside.

10' - L'Inter si ritrova ad inseguire come le era già capitato in Europa all'esordio contro il Real Madrid, poi acciuffato in pieno recupero da Nunziatini.

9' - Forov vicino al bis, ma Botis blocca il pallone.

8' - VANTAGGIO DELLO SHERIFF, HA SEGNATO FOROV! Il retropassaggio di testa di Moretti costringe Botis ad uscire dalla sua area per parare il tentativo di Pogreban. L'azione confluisce dalle parti di Forov, bravo a battere a rete in diagonale. 

7' - Altro giro dalla bandierina per i nerazzurrini.

4' - Ci prova Zanotti, tiro lontano dal bersaglio.

3' - L'Inter conquista il primo corner del match, sul punto di battuta si presenta Peschetola.

2' - Subito un ammonito nelle fila dello Sheriff: giallo estratto all'indirizzo di Picus, autore di un fallo ai danni di Abiuso.

1' - Inter oggi con la maglia bianca da trasferta, Sheriff in completo nero.

10.58 - Fischio d'inizio alla Sheriff Small Arena, comincia in questo momento Sheriff Tiraspol Under 19-Inter Primavera!

10.55 - La direzione arbitrale del match è affidata alla squadra serba capitanata da Milos Milanovic, assistito da Marko Djuricic e Stefan Vojnic. Come quarto ufficiale è stato scelto il moldavo Ion Orlic.

10.45 - Ancora 15 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Sheriff Under 19-Inter Primavera restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

10.20 - L'Inter Under 19 è reduce da cinque risultati utili consecutivi, una serie cominciata proprio in campo europeo grazie al blitz a Kiev contro lo Shakhtar firmato Casadei. Poi sono arrivati due successi (Verona e Sheriff) e altrettanti pari (Empoli e Cagliari).

10.10 - La classifica del girone D prima dopo tre giornate si disegna così: Inter 7 punti, Shakhtar 6 punti, Real Madrid 4 punti, Sheriff Tiraspol 0 punti.

10.00 - All'andata, i nerazzurrini hanno domato con non poche difficoltà lo Sheriff 2-1 grazie al solito Casadei e a un autogol di Carmanov. Di Pogreban la rete illusoria degli ospiti.

9.50 - Quasi copia-incolla per i padroni di casa rispetto alla formazione del match d'andata: le uniche novità sono Savocica per Dumenco e Pogreban al posto di Cucereavenco.

9.45 - Assenza importante nelle fila nerazzurre: sulla corsia mancina non c'è Carboni, squalificato, che verrà rimpiazzato da Fontanarosa. Con lui, a completare il pacchetto difensivo davanti a Botis, spazio a Zanotti, Cortinovis e Moretti. In mezzo al campo, Fabbian, autore del gol del pari definitivo con il Cagliari sabato scorso, compone il trio insieme a Casadei e Sangalli. In avanti, Peschetola e Iliev daranno supporto all'unica punta Abiuso, che torna titolare dopo aver ceduto il posto al fuoriquota Satriano in campionato. In panchina, curiosità, c'è Francesco Pio Esposito, fratello minore di Sebastiano e Salvatore.

9.37 - LE FORMAZIONI UFFICIALI:

SHERIFF (4-3-3): Savocica; Ichim, Hatman, Costin, Covali; Covalschi, Scurtul, Picus; Pogreban, Carmanov, Forov. PANCHINA: Dumenco, Yatco, Gresciuc, Jaloba, Colis, Spatar, Botan. All. Andrei Corneencov.

INTER (4-3-3): Botis, Zanotti, Cortinovis, Moretti, Fontanarosa; Casadei, Sangalli, Fabbian; Peschetola, Abiuso, Iliev. PANCHINA: Rovida, Matjaz, Hoti, Owusu, Grygar, Curatolo, Esposito. All. Cristian Chivu.

9.35 - Mezzogiorno di fuoco in Transnistria per l'Inter Primavera, ospite dello Sheriff Tiraspol per la quarta giornata del girone D di Youth League. Un punto nel cammino della Champions in versione light pomeridiana a cui i ragazzi di Cristian Chivu arrivano da primi della classe, a quota sette punti, proprio dopo aver battuto non senza fatica i moldavi nel match d'andata giocato a Milano. L'obiettivo, neanche a dirlo, è avvicinare ulteriormente la qualificazione agli ottavi di finale. Dalla Sheriff small Arena, benvenuti a Sheriff Tiraspol-Inter. Il kick-off è fissato per le 11 italiane.

tutte le notizie di