"Sono onorato di aver avuto la possibilità di allenare l'Inter. Terrò dentro di me caramente tutte le storie che abbiamo vissuto insieme. Anno sabbatico? Non posso rispondere". Dopo l'addio all'Inter di quindici giorni fa, Luciano Spalletti rompe il silenzio e torna a parlare per la prima volta a margine dell'evento 'The Coach Experience'. "Conte? Chi va a costruire sceglie persone per ruoli importanti. Cosa manca all'Inter per arrivare in alto? È una grande squadra e una grande realtà, con una grande tifoseria, te ne rendi conto solo vivendoci dentro e devi rendere conto a queste persone".

Chiosa sul futuro: "Io alla Fiorentina? Non credo la società ci abbia davvero pensato. Sono contento sia rimasto Montella, non è un messaggio vero quello che è passato nelle ultime giornate della scorsa stagione. Quello che è venuto fuori non dà merito alla qualità dell'allenatore, è giusto valutarlo per quello che farà la prossima stagione dall'inizio".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VALENTINO LAZARO, DALL’AUSTRIA A TUTTA FASCIA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 15 Giugno 2019 alle 13:40 / Fonte: Gianlucadimarzio.com
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print