È sempre il futuro di Mauro Icardi l'argomento più 'caldo'. Anche oggi la Gazzetta dello Sport parla del probabile addio dell'argentino all'Inter, sottolineando l'interesse di due club fra tutti: Psg e Atletico Madrid. Sia i francesi che gli spagnoli, infatti, sarebbero in cerca di un centravanti poiché quelli attualmente in rosa - Cavani, Diego Costa e pure Griezmann - potrebbero salutare a fine stagione. Un incrocio che potrebbe far nascere scenari interessanti per i nerazzurri.

"E così in corso Vittorio Emanuele si stanno attrezzando per fare chiarezza il più in fretta possibile - si legge -. Innanzitutto l’a.d. Beppe Marotta e il d.s. Piero Ausilio valutano il loro centravanti non meno di 70 milioni di euro, un prezzo fisso: senza sconti. Allo stesso tempo il ricco club francese, di proprietà qatariota, deve fare i conti con i limiti del Fair Play Finanziario e cerca (incredibile a dirsi) affari sostenibili sotto il profilo economico. Con queste basi di partenza s’intuisce la necessità d’individuare idee parallele, magari con degli scambi interessanti. Tanto per intendersi: con un giocatore del Psg gradito ai nerazzurri potrebbe salire anche la quotazione dello stesso Icardi. L’ipotesi più suggestiva porterebbe proprio Cavani all’Inter al posto di Icardi, ma è un’idea di lavoro più che altro teorica, considerando che il Matador guadagna 10 milioni netti, più ricchi premi (RILEGGI QUI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO DI IERI). Con questi presupposti si fa passare anche i mugugni per i dispetti di Neymar. Ma soprattutto i vertici nerazzurri non intendono alzare in maniera eccessiva il proprio tetto salariale".

E allora? Le alternative sono quelle note. "Detto che Edin Dzeko raccoglie molti consensi, bisogna aspettare la Roma per intavolare una trattativa sul cartellino: i giallorossi di recente hanno chiesto 20 milioni al Borussia Dortmund, mentre la società milanese non intende andare oltre quota 12. Se ne riparlerà al momento opportuno. In ogni caso l’Inter segue con attenzione le vicissitudini del Manchester United: Lukaku scalpita, ma a che prezzo andrà via? Intanto restano caldi i contatti con l’Atalanta e il presidente Percassi per Duvan Zapata, che ha voglia di una nuova grande sfida in una big", conferma la rosea.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - DANILO, IL TRENO BRASILIANO DELLA FASCIA DESTRA

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 24 Aprile 2019 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print