FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Sanchez, niente multa per lo sfogo social. Addio a gennaio? L’Inter non chiude

KYIV, UKRAINE - SEPTEMBER 27: Alexis Sanchez of FC Internazionale walks on the pitch at the NSC Olimpiyskiy Stadium on September 27, 2021 in Kyiv, Ukraine. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Secondo la rosea, se ne riparlerà eventualmente al rientro dell'attaccante dagli impegni col Cile

Mattia Zangari

Lo sfogo social a caldo di Alexis Sanchez, dopo Sassuolo-Inter, non ha fatto certamente piacere al club nerazzurro che per ora ha deciso di non comminare nessuna multa al cileno. "Se ne parlerà, eventualmente, al rientro dell’attaccante dagli impegni con la nazionale", si legge sulla Gazzetta dello Sport. Il cileno, che aveva scritto 'se sei nel posto sbagliato non brillerai', è evidentemente scontento per lo scarso impiego: 70 i minuti complessivi giocati. Un comportamento non nuovo da parte dell'ex United e Barcellona, che già nel gennaio scorso chiese la cessione: da lì, l'idea di mercato subito abortita dello scambio con Dzeko.

"L’addio tornerà d’attualità tra due mesi. Nel caso, l’Inter non chiuderebbe le porte. Anzi: Sanchez guadagna 7 milioni netti, con il Decreto Crescita pesa 10,5 milioni sulle casse nerazzurre: troppi per uno scontento", la chiosa dell'articolo della rosea.

tutte le notizie di