FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

La Samp dà la parola alla difesa: Dimarco e Lautaro non bastano, a Marassi è 2-2

GENOA, ITALY - SEPTEMBER 12:  Nicolo Barella of FC Internazionale in action during the Serie A match between UC Sampdoria and FC Internazionale at Stadio Luigi Ferraris on September 12, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by FC Internazionale/Inter via Getty Images )

Yoshida e Augello replicano ai gol di Dimarco e Lautaro Martinez. I nerazzurri sprecano parecchio ma soffrono contro una Samp che ci prova

Christian Liotta

Il gol di Lautaro Martinez in chiusura di primo tempo sembrava avere indirizzato la partita a favore dell'Inter. Ma al pronti via della ripresa, la Sampdoria trova prontamente il gol del 2-2 con una girata volante di Tommaso Augello che permette ai doriani di strappare un punto agli uomini di Simone Inzaghi. Questo dopo che nel primo tempo, al gran gol di Federico Dimarco aveva risposto Maya Yoshida complice una deviazione sfortunata di Edin Dzeko. Dopo la rete del 2-2, l'Inter si divora tre palle gol ghiottissime ma poi subisce un po' troppo l'iniziativa dei padroni di casa. Alla fine, i nerazzurri si guadagnano gli applausi dei tifosi giunti a Genova. Rimane il rammarico per due punti persi, ma ora la testa deve andare al Real Madrid.

IL TABELLINO

SAMPDORIA-INTER 2-2

MARCATORI: 18' Dimarco (I), 33' Yoshida (S), 44' Lautaro Martinez (I), 46' Augello (S)

SAMPDORIA: 1 Audero; 24 Bereszynski, 22 Yoshida, 15 Colley, 3 Augello (78' 29 Murru) 87 Candreva, 5 Silva (89' 9 Torregrossa), 2 Thorsby, 38 Damsgaard (78' 8 Verre); 10 Caputo, 27 Quagliarella (67' 16 Askildsen).

In panchina: 33 Falcone, 4 Chabot,11 Ciervo, 12 Depaoli, 19 Dragusin, 20 Ihattaren, 25 A.Ferrari, 70 Trimboli.

Allenatore: Roberto D'Aversa.

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 32 Dimarco (67' 2 Dumfries); 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic (53' 22 Vidal), 20 Calhanoglu (67' 12 Sensi), 14 Perisic (53' 33 D'Ambrosio); 9 Dzeko, 10 Lautaro Martinez (62' 19 Correa).

In panchina: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Daniele Orsato. Assistenti: Peretti - Pagliardini. Quarto Uomo: Baroni. VAR: Nasca. Assistente VAR: Giallatini.

Note

Ammoniti: Brozovic (I), Thorsby (S), Colley (S), Adrien Silva (S), Dzeko (I), Vidal (I)

Corner: 4-4

Recupero: 1°T 2', 2°T 6'.

RIVIVI IL LIVE DI SAMPDORIA-INTER

97' - Finisce qui: Sampdoria e Inter si dividono la posta, finisce 2-2

96' - Finale ad alta tensione, Murru ha qualcosa da ridire a Skriniar mentre Candreva resta a terra.

94' - Scontro Colley-Barella, per Orsato è fallo del nerazzurro che però resta a terra.

94' - La barriera respinge il tiro di Candreva.

93' - Barella perde malamente palla, Torregrossa si invola e viene atterrato da Vidal. Giallo per il cileno.

91' - Nulla di fatto sulla punizione. Saranno sei i minuti di recupero.

90' - Proprio Torregrossa si guadagna una punizione pericolosa.

89' - Fallo tattico su Candreva, ammonito Dzeko. 

88' - Altra ammonizione, questa volta per Adrien Silva. Che subito dopo lascia il campo a Torregrossa.

87' - Samp che attacca nel tentativo di centrare la vittoria in extremis.

84' - Veementi proteste per un tocco di mano in area doriana, Orsato attende il Var, il cui check dà torto ai nerazzurri.

83' - Ammonizione anche per Colley.

78' - Un po' di confusione in campo, poi cambi per la Samp: Verre e Murru per Damsgaard e Augello

76' - Sensi a terra dopo uno scontro di gioco in area doriana, arrivano i medici nerazzurri. Il centrocampista si riprende poco dopo.

74' - D'Ambrosio nega il gol a Damsgaard buttandosi sulla linea di porta sul tiro a botta sicura del danese.

73' - Miracolo di Audero sulla conclusione di Correa, ma un fuorigioco rende tutto vano.

70' - Prova a inserirsi Sensi, lancio troppo profondo di Skriniar. Nuovo cooling break a Marassi.

69' - Spunto di Dumfries che semina Augello poi serve Correa che manda alto da buona posizione.

67' - Ammonito anche Bereszynski nella Samp. Ultimi cambi per Inzaghi, con Sensi e Dumfries che prendono il posto di Dimarco e Calhanoglu. Nella Samp Askildsen rileva Quagliarella. 

66' - Pronti ad entrare nell'Inter Dumfries e Sensi, nella Samp si prepara Askildsen. Tiro a sorpresa sul quale Handanovic si salva.

65' - Dimarco a terra, interviene lo staff medico.

64' - Scintille in campo per una rimessa contesa tra le due squadre. Intervengono anche alcuni panchinari prima che Orsato rimetta ordine.

62'- Arriva il momento di Correa, che prende il posto di Lautaro.

58' - Caputo grazia Handanovic: servito da Bereszynski in ottima posizione, l'ex Sassuolo calcia malissimo mandando fuori.

55' - Stillicidio di errori: ora è Calhanoglu che si divora un'azione ghiotta mandando fuori di poco.

53' - Primi cambi per Inzaghi: fuori Perisic e Calhanoglu, in campo D'Ambrosio e Vidal.

52' - ALtra palla gol limpida per Lautaro che all'ultimo viene anticipato da un difensore. Barella si dispera.

51' - Perisic sciupa tutto. Grande palla di Brozovic per il connazionale che arriva in area, punta Audero poi mette in mezzo un pallone troppo profondo per Dzeko

50' - Inter che ora prova a reagire dopo questa pugnalata a freddo.

46' - Sampdoria che trova il 2-2 con Augello! Gran tiro al volo dell'esterno blucerchiato su cross da destra di Bereszynski,

13.37 - Calcio d'inizio della ripresa per l'Inter: PARTITI!

13.36 - Le squadre riguadagnano il campo per l'inizio del secondo tempo.

INTERVALLO - Si è chiuso con l’Inter in vantaggio per 2-1 un primo tempo non particolarmente sfolgorante: la formazione di Simone Inzaghi ha provato a fare il suo gioco, tentando in particolare le verticalizzazioni, ma qualche volta ha lasciato il fianco, soprattutto quello sinistro, alle iniziative doriane. Il vantaggio arriva con una perla di Federico Dimarco, che scaglia un missile a 106 km/h da punizione fulminando Emil Audero; da quel momento l’Inter appare in controllo, ma ancora una volta finisce col farsi gol da sola quando una deviazione di Edin Dzeko su tiro non irresistibile di Maya Yoshida lascia Samir Handanovic immobile per il pari doriano. Proprio a ridosso del 45esimo, però, Lautaro Martinez si fa trovare pronto sul lancio di Nicolò Barella per il 2-1.

 

 

47' pt - Finisce il primo tempo: Inter a riposo in vantaggio per 2-1 sulla Sampdoria.

45' - Due Minuti di recupero. Proteste per un colpo subito da Lautaro a ridosso dell'area.

IL GOL DI LAUTARO: Calhanoglu strappa palla in maniera regolare a Damsgaard e serve Barella che parte in avanti per poi mettere un bellissimo pallone in mezzo per il Toro che colpisce al volo a porta sguarnita.

44' - GOLGOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRR!!! LAUTAROOOOOOOOO MARTINEEEEEEEEEEEEZZZZZZZZZZZZZ!!!

43' - Calhanoglu strappa palla a Damsgaard, ma Orsato ravvisa una trattenuta.

42' - Skriniar prova l'incornata da corner, mandando fuori di poco.

41' - Non si intendono Colley ed Audero, corner per l'Inter

40' - Bella uscita di Audero ad anticipare Lautaro Martinez.

39' - Cross di Candreva che si perde sul fondo. Samp rianimata dal pareggio.

36' - Inter che ha accusato un po' il colpo, ci pensa Dzeko con una giocata pazzesca nella propria metà campo.

34' - Punizione per la Sampdoria, ma prima giallo per Thorsby per fallo su Lautaro

33' - Pareggio della Sampdoria! Yoshida! Flipper in area nerazzurra, conclusione del giapponese che trova una deviazione di Dzeko prima di infilarsi in porta.

31' - Grande riflesso di Audero, che dice no a Lautaro.

29' - Lancio lungo per Caputo, facile da controllare per Handanovic.

28' - Si riparte col possesso palla per i nerazzurri.

25' - Cooling break decretato da Orsato, giornata non caldissima comunque a Genova.

25' - Dzeko strappa palla a Colley, poi Calhanoglu con un rasoterra manda fuori di poco.

24' - Lancio per Candreva della metà campo, Handanovic esce e controlla.

22' - Ammonizone per Brozovic reo di fallo su Candreva

20' - Interessante filtrante di Perisic per Dzeko che però non ci arriva.

IL GOL DI DIMARCO: L'esterno toglie l'esecuzione a Calhanoglu inventandosi una parabola perfetta sulla quale Audero non può mai arrivare.

18' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRR!!! FEDERICOOOOOOOOOOOOOO DIMAAAAAAAAAAAAAARCOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

16' - Lautaro affondato da Colley, punizione dal limite per l'Inter.

13' - Si porta in avanti Skriniar che guadagna un corner. Si propone Calhanoglu, parabola che non trova nessuno.

11' - Audero rischia sull'assalto di Lautaro, il suo campanile per sua fortuna ha esiti positivi

10' - Primo corner del match per una buona Samp. Sugli sviluppi, allontana Dzeko.

8' - Punizione che trova la respinta di Lautaro.

7' - Contatto di Lautaro su un avversario che Orsato punisce con punizione Samp.

6' - Barella lancia Darmian, il cui cross non è calibrato bene per Perisic.

4' - Occasione Samp. Cross pennellato di Augello per Thorsby che praticamente davanti alla porta di Handanovic manda alto di testa.

4' - Duello Perisic-Bereszysnki, la spunta il croato che rimedia un fallo laterale.

2' - Tentativo di suggerimento per Lautaro, palla troppo profonda controllata da Colley e Audero.

1' - Palla strappata a Perisic, poi Thorsby perde la sfera per strada e l'Inter spazza.

12.32 - Sarà della Samp il calcio d'inizio del match: PARTITI!

12.31 - Handanovic e Quagliarella vanno al sorteggio.

12.29 - Arriva l'Inter, seguita poco dopo dalla Sampdoria. Cori degli interisti contro Orsato.

12.28 - Arriva Simone Inzaghi, che precede di poco l'ingresso della terna arbitrale

12.26 - I panchinari guadagnano il loro posto. Ranocchia, Radu e Cordaz guidano il gruppo nerazzurro.

12.18 - Le due squadre hanno completato il riscaldamento e tornano negli spogliatoi. Discreta cornice di pubblico, tifosi interisti già caldissimi.

 

 

tutte le notizie di