FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

PREVIEW Sampdoria-Inter – Bastoni ko, Inzaghi resta con più di un dubbio

PREVIEW Sampdoria-Inter – Bastoni ko, Inzaghi resta con più di un dubbio

Fischio d'inizio oggi alle ore 12.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su FcIN

Alessandro Cavasinni

Dopo la lunga sosta per le nazionali, l'Inter torna in campo e lo fa al Marassi di Genova contro la Sampdoria. I nerazzurri, che finora hanno ottenuto 6 punti su 6 a disposizione, intendono continuare il cammino intrapreso nonostante le tante difficoltà dovute soprattutto al rientro parecchio ritardato dei sudamericani Correa, Lautaro, Vecino e Vidal.

QUI SAMPDORIA – D'Aversa ha pochi dubbi di formazione. Alla fine della fiera, l'unico ballottaggio sembra essere quello che riguarda la corsia destra di difesa con Depaoli a insidiare Bereszynski tornato acciaccato dagli impegni con la Polonia. Per il resto, possibile l'accantonamento del 4-2-3-1 in favore del 4-4-2 utile soprattutto a schierare il nuovo arrivato Caputo in coppia con Quagliarella. Fuori causa Gabbiadini, Ekdal e Vieira, recuperati Torregrossa e Murru.

QUI INTER Inzaghi valuta qualche cambio rispetto all'undici che si può definire di base. Intanto il tecnico nerazzurro ha perso Bastoni, vittima di un affaticamento in Nazionale: la speranza è di riavere il difensore per il Real Madrid. Chi al suo posto? Dipende dagli incastri. Qualora Dimarco venisse scelto per dare fiato a Perisic a sinistra, allora ovviamente spazio a Kolarov nei tre dietro. Altrimenti ballottaggio tra il serbo e l'ex Verona con il croato confermato dal 1'. Per il resto, Darmian appare ancora favorito su Dumfries sulla destra, mentre in mezzo le tre pedine dovrebbero restare le solite. Altra incognita: chi con Dzeko? Sensi scalpita, ma occhio a Lautaro che ha recuperato posizioni e potrebbe trovare subito una maglia. Senza dimenticare Correa e Sanchez, con il cileno tornato finalmente tra i convocati.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

Panchina: Falcone, Ravaglia, Dragusin, Chabot, Ferrari, Depaoli, Murru, Trimboli, Verre, Askildsen, Ihattaren, Torregrossa.

Allenatore: D'Aversa.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Gabbiadini, Ekdal, Vieira.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

Panchina: Radu, Ranocchia, D'Ambrosio, Kolarov, Dumfries, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sensi, Sanchez, Correa, Satriano.

Allenatore: Inzaghi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Eriksen, Bastoni.

ARBITRO: Orsato.

Assistenti: Peretti e Pagliardini.

Quarto uomo: Baroni.

Var: Nasca (Giallatini).

tutte le notizie di