FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

PREVIEW Roma-Inter – Dimarco in vantaggio su D’Ambrosio. Riecco Barella e Dzeko

PREVIEW Roma-Inter – Dimarco in vantaggio su D’Ambrosio. Riecco Barella e Dzeko

Fischio d'inizio oggi alle ore 18. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su FcIN

Alessandro Cavasinni

È arrivato il giorno tanto atteso dell'incrocio tra l'Inter e José Mourinho. Una sfida pregna di significati, dentro e fuori dal campo. Ma i nerazzurri di oggi non possono pensare troppo a quelli del passato, benché leggendario: la testa è tutta sull'obiettivo di continuare la marcia verso la vetta della classifica. Per farlo, ci sarà da battere i giallorossi che non se la passano troppo bene.

QUI ROMA – Senza gli squalificati Abraham e Karsdorp, e privo degli infortunati Spinazzola, Pellegrini ed El Shaarawy (più Afena-Gyan positivo al Covid-19), l'allenatore portoghese potrebbe tornare al 4-2-3-1, accantonando momentaneamente la difesa a tre. A destra, vista l'emergenza, spazio a Ibañez, con Viña sull'altra corsia e Mancini-Smalling centrali. Cristante torna titolare in mediana, mentre Perez, Zaniolo e Mkhitaryan giostreranno alle spalle di Shomurodov. Pochissime le alternative valide in una panchina zeppa di giovani.

QUI INTER – Inzaghi non ammette distrazioni e ha lo sguardo fisso sull'obiettivo dei tre punti. Per lui, in fondo, è aria di derby. Senza De Vrij, Darmian, Ranocchia e Kolarov, le scelte in difesa di fatto sono obbligate: quantomeno c'è il recupero di Bastoni, out contro lo Spezia per gastroenterite. Il piccolo dubbio è quello tra Dimarco e D'Ambrosio: l'ex Verona è favorito, con la riproposizione della difesa già vista a Venezia. In caso partisse dal 1' il numero 33, invece, Skriniar scalerebbe centrale come con lo Spezia e Bastoni braccetto di sinistra. Per il resto, rispetto al match di mercoledì contro i liguri, il tecnico nerazzurro rilancia dall'inizio sia Barella che Dzeko, che prenderanno il posto di Gagliardini e Correa. Dunque, si ripristina in attacco il tandem formato dal bosniaco e da Lautaro. E anche per il numero 9 sarà un match tutto speciale. Conferme sugli esterni per Dumfries e Perisic.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ibañez, Mancini, Smalling, Viña; Cristante, Veretout; Perez, Zaniolo, Mkhitaryan; Shomurodov.

Panchina: Fuzato, Boer, Kumbulla, Reynolds, Calafiori, Diawara, Villar, Darboe, Bove, Zalewski, Volpato, Borja Mayoral.

Allenatore: Mourinho.

Squalificati: Abraham (1), Karsdorp (1).

Indisponibili: Spinazzola, Pellegrini, El Shaarawy, Afena-Gyan.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

Panchina: Radu, Cordaz, D'Ambrosio, Cortinovis, Zanotti, Carboni, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sensi, Correa, Sanchez.

Allenatore: Inzaghi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Eriksen, Kolarov, Darmian, Ranocchia, De Vrij.

ARBITRO: Di Bello.

Assistenti: Palermo e Perrotti.

Quarto uomo: Camplone.

Var: Massa (Alassio).

tutte le notizie di