FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

PREVIEW Lazio-Inter – Inzaghi coi cerotti: tanti assenti, rebus attacco

PREVIEW Lazio-Inter – Inzaghi coi cerotti: tanti assenti, rebus attacco

Fischio d'inizio oggi alle ore 18. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su FcIN

Alessandro Cavasinni

Parte un nuovo tour-de-force per l'Inter e la prima partita è una delle più attese, visto che Inzaghi fa visita alla Lazio, quella che è stata la sua squadra per oltre 20 anni prima da giocatore e poi da allenatore. Il problema è che l'impegno capita nell'immediato post-sosta nazionali e all'inizio di giorni di fuoco che prevedono pure l'incontro decisivo in Champions con lo Sheriff e poi il Derby d'Italia con la Juventus.

QUI LAZIO – Sarri ha 'pianto' in conferenza stampa, lamentandosi per i pochi giocatori avuti a disposizione in questi ultimi giorni. Ma i biancocelesti, oltre a giocare in casa, non hanno avuto sudamericani convocati e hanno anche potuto recuperare Immobile dall'infortunio patito contro la Lokomotiv. Visto che anche Zaccagni è tornato a disposizione, di fatto mancherà il solo Acerbi, espulso nell'ultimo turno di campionato a Bologna. In campo, quindi, dieci undicesimi dei titolarissimi del tecnico toscano.

QUI INTER – Inzaghi, al contrario, non se la passa affatto bene. Sensi non è ancora disponibile, Sanchez e Vidal sono stati esentati visto il rientro a notte inoltrata e ci sarà da valutare le condizioni di Lautaro, Correa e Vecino. Attacco, dunque, ridotto ai minimi termini, con i soli Dzeko e il baby Satriano al 100%. Qualora sia Lautaro che Correa dovessero iniziare dalla panchina (molto probabile), le soluzioni per il tecnico nerazzurro sarebbero due: alzare Calhanoglu oppure optare per Perisic (e Dimarco dal 1' a sinistra). Quasi certa una maglia per Gagliardini. Per il resto, difesa ampiamente confermata e Darmian favorito su Dumfries sulla corsia di destra. Intoccabili, come sempre, Brozovic e Barella.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

Panchina: Strakosha, Adamonis, Radu, Lazzari, Escalante, Cataldi, Akpa Akpro, Basic, Zaccagni, Moro, Romero, Muriqi.

Allenatore: Sarri.

Squalificati: Acerbi (2).

Indisponibili: nessuno.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Gagliardini, Dimarco; Dzeko, Perisic.

Panchina: Radu, Cordaz, Ranocchia, D'Ambrosio, Kolarov, Dumfries, Vecino, Calhanoglu, Correa, Lautaro, Satriano.

Allenatore: Inzaghi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Eriksen, Sensi, Sanchez, Vidal.

ARBITRO: Irrati.

Assistenti: Perrotti e Palermo.

Quarto uomo: Manganiello.

Var: Mazzoleni (Preti).

tutte le notizie di