"Sono arrabbiato, non mi piacere trovare delle scuse. Ma in questo caso il club mi dà la possibilità di averne tante già da luglio". È un Gustavo Poyet su tutte le furie quello che si è presentato poco fa in conferenza stampa dal ritiro del Bordeaux. L'allenatore del club francese ha parlato del suo stato d'animo legato alla situazione societaria e alle possibili cessioni che avverranno nelle prossime settimane. Compreso Malcom, a detta di molti sempre più vicino all'Inter: "Mi aspettavo qualcosa di diverso, voglio essere onesto. Capisco la situazione, per i proprietari è difficile, ma l’Europa League si sta avvicinando e dobbiamo essere preparati per questo. Ci mancano dei giocatori che avevamo in prestito e altri che sono impegnati con le nazionali. La squadra ancora non è al completo. La stessa cosa vale per Malcom, non sappiamo ancora se giocherà con noi o se partirà".

VIDEO - RAFINHA SI ALLENA IN SOLITARIO: NUMERO DA FUNAMBOLO!

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 3 Luglio 2018 alle 15:32 / articolo letto 19667 volte / Fonte: www.20minutes.fr
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8