in primo piano

Nuovo San Siro, dalla Giunta arriva l’ok: confermato il pubblico interesse

Nuovo San Siro, dalla Giunta arriva l’ok: confermato il pubblico interesse

C'è la svolta sul nuovo stadio di Inter e Milan: da Palazzo Marino vengono poste tre condizioni per la messa in atto del progetto

Stefano Bertocchi

A poche ore dal Derby di Milano, Inter e Milan possono festeggiare un importante passo per la costruzione del Nuovo San Siro. La Giunta del Comune di Milano ha infatti approvato la delibera di conferma della dichiarazione di pubblico interesse per il nuovo stadio impianto studiato dai due club, a cui sono state poste tre condizioni da mettere in atto nei prossimi passi del progetto:

  • Adeguamento dell’indice di edificabilità territoriale a quello massimo previsto dalla Norma del Piano di governo del territorio approvato con riferimento alla Grande funzione urbana ‘San Siro’, pari a 0,35 m2/m2.
  • Riconfigurazione a distretto sportivo dell’area dove attualmente insiste il “Meazza” con ampia valorizzazione e incremento del verde.
  • Sulla base di quanto stabilito, aggiornamento del Piano Economico Finanziario nella successiva fase progettuale.
  • IL COMUNICATO: Milano, 5 novembre 2021 – Adeguamento dell’indice di edificabilità territoriale a quello massimo previsto dalla Norma del Piano di governo del territorio approvato con riferimento alla Grande funzione urbana ‘San Siro’, pari a 0,35 m2/m2.

    Riconfigurazione a distretto sportivo dell’area dove attualmente insiste il "Meazza" con ampia valorizzazione e incremento del verde.

    Sulla base di quanto stabilito, aggiornamento del Piano Economico Finanziario nella successiva fase progettuale.

    Sono queste le condizioni a cui la Giunta ha deciso di confermare la dichiarazione di pubblico interesse sulla proposta relativa allo Stadio di Milano presentata dalle Società calcistiche Milan A.C. S.p.A. e Internazionale F.C. S.p.A. Condizioni che resteranno necessarie per ottenere i successivi atti di assenso sul progetto.

    tutte le notizie di