"Tre punti importanti, ma abbiamo giocato la palla con maggior tranquillità e creato diverse occasioni. Vittoria meritata, ora dobbiamo continuare così in vista dei prossimi impegni". Parla così Radja Nainggolan ai microfoni di Dazn dopo il successo del Tardini sul Parma.

L'Inter giocava tanto e creava ma, fino al gol di Lautaro, grande difficoltà nel segnare. Come mai?
"Abbiamo creato tanto. Potevamo andare in vantaggio già nel primo tempo, poi nei primi 20 minuti della ripresa abbiamo giocato nella loro area. Eravamo convinti di quello che volevamo. Penso che possiamo essere soddisfatti, soprattutto del risultato".

Infortuni, squalifiche, voci di mercato: lo spogliatoio è sereno in vista della corsa Champions?
"Ogni anno è la stessa storia e accade in qualsiasi club. I giocatori vengono trattati, c'è interesse di altre squadre, magari la testa è un po' meno tranquilla e arrivano le critiche per i risultati che non vengono. Ma fa parte del calcio, penso che il gruppo oggi (ieri, ndr) ha dimostrato di voler vincere. E si è rivista anche una tranquillità dopo la fine del mercato. Possiamo crescere sotto tutti i punti di vista".

A livello personale, invece, sei soddisfatto della tua crescita?
"Ho avuto una stagione un po' complicata, saltando la preparazione, un paio di infortuni e alcuni problemi di cui è meglio non parlarne. Rimangono interni, meglio non parlarne. Abbiamo deciso di fare un percorso e credo di essermi comportato molto bene, ricambiando la fiducia del mister e della società. Spero di poter ripagare tutti adesso che sto tornando a un livello fisico migliore".

VIDEO - IL TORO MANDA IN VISIBILIO TRAMONTANA: L'INTER SBANCA PARMA

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 10 Febbraio 2019 alle 10:02 / articolo letto 13485 volte / Fonte: Dazn
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni