FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Milinkovic-Savic: “Sarà strano vedere Inzaghi avversario. Dopo il match lo abbraccerò”

ROME, ITALY - FEBRUARY 16:  Head coach SS Lazio Simone Inzaghi, Luis Alberto and Sergej Milinkovic Savic celebrate at the end of the Serie A match between SS Lazio and  FC Internazionale at Stadio Olimpico on February 16, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Il serbo alla vigilia della gara con l'Inter: "Nerazzurri in grande momento, ma noi vogliamo riscattarci dopo Bologna"

Christian Liotta

Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio, è il giocatore intervistato dal club biancoceleste per il match programme della gara di domani contro l'Inter. Inter allenata dal suo ex tecnico, Simone Inzaghi, che torna all'Olimpico da avversario. Il serbo non nasconde che rivedere Inzaghi sull'altra panchina farà uno strano effetto: "Sarà un po’ strano affrontare Inzaghi perché abbiamo lavorato cinque anni insieme, però adesso arriverà a Roma come avversario e quindi in quei 90 minuti cercheremo di prendere tutto quello che possiamo. Poi dopo la partita gli darò un abbraccio".

Contro i nerazzurri hai segnato quattro gol offrendo sempre grandi prove… la rete o la partita che ricordi con più piacere?

"La partita, e anche il gol, che ricordo con più piacere è il Lazio-Inter del 16 febbraio 2020 quando abbiamo vinto per 2-1. Mi ricordo che stavamo attraversando un bel momento, avevamo ottenuto tante vittorie consecutive”.

Come avete preparato la partita? Che incontro vi aspettate?

"L’abbiamo preparata come tutte le altre, sapendo che i nerazzurri si trovano in un gran momento, ma noi cercheremo di riscattarci dopo la trasferta di Bologna".

(Lalaziosiamonoi)

tutte le notizie di