Icardi, ma non solo. Sarà molto ampio il menù del summit tra Beppe Marotta e Luciano Spalletti, attesi da un confronto faccia a faccia per chiarirsi e per evitare interpretazioni. Lo spiega la Gazzetta dello Sport. "L’uscita di Spalletti sulla necessità di chiudere il rinnovo («Visto che i direttori hanno accettato di discutere di questo contratto, ora devono andare a parlare e definirlo») ha virtualmente creato un triangolo. E creato una contrapposizione fra il tecnico - che a suo dire si trova un centravanti «condizionato» - e la dirigenza, che sulla trattativa con Mauro vuole scegliere tempi e modi, lavorando con calma e soprattutto evitando le luci della ribalta - si legge -. L’episodio poi si inserisce in una dialettica fra Luciano e l’a.d. che ha dei precedenti, sempre in direzione panchina-uffici, con le dichiarazioni sul supporto «non richiesto» e sul «caso Perisic»".

Inizialmente, l'incontro era previsto per ieri, ma l'influenza ha bloccato Marotta (stesso motivo per cui non era al Tardini sabato). Possibile, allora, che l'atteso vertice tra tecnico e a.d. avvenga domani ad Appiano Gentile, altrimenti a Vienna. "Si tratterà di trovare un modus operandi che permetta di vivere con maggiore serenità i quattro mesi (scarsi) che mancano da qui a fine campionato - spiega la rosea -. Al tecnico verrà chiesto probabilmente un profilo più basso, ma portando «in dote» rassicurazioni sulla volontà della dirigenza di rendere la navigazione in questa ultima parte della stagione il più possibile tranquilla. E Spalletti è quanto mai sensibile all’argomento: le sue dichiarazioni, compresa l’ultima, sono sempre state una risposta a momenti in cui sentiva troppe tensioni «altre» intorno alla squadra, fra contratti, mercato e futuro (anche proprio). Il colloquio, insomma, dovrà avere come risultato una sorta di piano per gestire le questioni ancora in ballo e per portare «a casa» la stagione senza traumi e centrando l’obiettivo minimo ma centrale, la qualificazione in Champions League". Ma è da escludere un'accelerazione sul fronte rinnovo Icardi: la società si prenderà il tempo che vuole.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - BENSON MANUEL, TALENTO DA VENDERE AL SERVIZIO DEL MOUSCRON

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 12 Febbraio 2019 alle 08:15 / articolo letto 12773 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni