FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Lubishtani: “L’Inter aveva i piani migliori per me. Sogno una panchina in A”

Lubishtani: “L’Inter aveva i piani migliori per me. Sogno una panchina in A”

Parla il terzino del 2004 ex Chievo: "Quello nerazzurro è un club con grandi ambizioni e crede molto nei giovani"

Christian Liotta

Dopo il fallimento del Chievo Verona, il giovane Donart Lubishtani, terzino svedese di origini kosovare, si è aggregato al vivaio dell'Inter. Ai microfoni del sito svedese Fotbollslivet, Lubishtani ha spiegato le motivazioni della sua scelta:

Hai lasciato il Chievo per giocare nella grande Inter, come ti senti?

"Mi fa piacere aver fatto il passaggio dal Chievo all'Inter. Credo sia stato il passo giusto da fare per me".

C'era l'interesse di altri club, ma perché hai scelto l'Inter?

"Perché avevano un buon piano per me, hanno mostrato grande interesse e hanno parlato molto di me. Certo, è allettante quando una squadra così importante ti offre un contratto. Poi ci sono state anche altre squadre che mi hanno fatto delle proposte, ma l'Inter era quella che aveva le idee migliori per il mio futuro. È un club con grandi ambizioni e crede fortemente nelle sue giovanili, quindi la scelta è caduta sull'Inter".

Di quale squadra farai parte durante l'anno?

"Farò parte della Primavera dell'Inter durante la stagione. Ma scenderò di tanto in tanto anche ad aiutare la Under 18".

Quali sono i tuoi obiettivi per la stagione?

"Il mio obiettivo è ottenere un posto da titolare nella squadra Primavera. Anche per potermi allenare un po' con la prima squadra. Poi sedermi in panchina per qualche partita di Serie A".

tutte le notizie di