FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Youth League, un golazo di Nunziatini agguanta il Real Madrid: al Breda è 1-1

SESTO SAN GIOVANNI, ITALY - SEPTEMBER 15: Francesco Nunziatini of FC Internazionale scores during the Youth League match between FC Internazionale Primavera and Real Madrid Juvenil A at Stadio Breda on September 15, 2021 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by Mattia Pistoia - Inter/Inter via Getty Images)

Pari dorato allo scadere dei ragazzi di Chivu che frenano un ottimo avversario incapace di concretizzare le chance create

Mattia Zangari

William Rovida y nada mas per l'Inter Primavera fino al minuto 93', quando, assieme all'acquazzone che si è abbattuto sul Breda di Sesto San Giovanni attorno alle 18, piove un pareggio insperato nel match d'esordio in Youth League contro il Real Madrid. Padrone in lungo e in largo del campo, ma con la colpa di non concretizzare la netta superiorità anche a causa dell'insuperabile portiere nerazzurro. Che si arrende al 70' all'MVP Peter solo per far scrivere a Francesco Nunziatini un finale da film a un tuffo dal triplice fischio: rovesciata nel cuore dell'area e golazo che fissa il punteggio sull'1-1.

(dall'inviato allo stadio Breda)

 

IL TABELLINO

INTER-REAL MADRID 1-1

Marcatori: 70' Peter, 93' Nunziatini

INTER: 1 Rovida; 2 Zanotti, 3 Hoti, 5 Fontanarosa, 6 Carboni; 8 Fabbian, 14 Cecchini Muller (29' st Sangalli 4), 7 Nunziatini; 9 Jurgens (29' st Owusu 18), 10 Peschetola (15' st Casadei 15); 11 Abiuso

A disposizione: 12 Calligaris, 13 Moretti, 16 Pelamatti, 19 Sarr

Allenatore: Cristian Chivu

REAL MADRID: 13 Torres Ponce; 12 Jimenez Corredor, 37 Pujol Portorreal, 32 Antolin Garzon, 27 Obrador Burguera (24' st De la Vibora Bonilla); 21 Villar del Fraile (19' st Lucas Rey 6), 10 Gonzalez (12' st Moran Ibanez 30); 7 Peter, 8 Iglesias Lois, 11 Oscar Aranda, 9 Salazar

A disposizione: 38 Vicenze Gonzalez, 5 Calleja Sanchez, 19 Luis Carbonell, 26 Garcia Torres

Allenatore: Hernán Pérez Cuesta

Ammoniti: Gonzalez, Carboni, Fabbian, Torren Ponce

Recupero: 1' - 4'

Arbitro: Horatiu Mircea Fesnic

Assistenti: Badea - Tunyogi

 

RIVIVI IL LIVE

A gara finita, l'arbitro ammonisce Manuel Angel per eccesso di proteste.

94' - Finisce qui! L'Inter aggancia proprio all'ultimo respiro il Real Madrid.

93' - Maglietta tolta, cartellino giallo per Nunziatini.

92' - NUNZIATINI! GOLAZO IN ROVESCIATA! Spettacolare acrobazia del centrocampista che col sinistro mette il pallone nell'angolino basso, sfruttando una sponda di Casadei su rimessa lunga di Zanotti! Pareggio insperato per i nerazzurri!

91' - Assegnati 4' di recupero.

89' - Esce uno stremato Abiuso, manciata di minuti per Sarr.

85' - Ammonito Marvel, per il brutto tackle su Fabbian di qualche secondo prima. Bella chiamata dell'arbitro.

84' - CARBONI! Azione quasi rugbistica dell'Inter, che arriva in area sfondando le linee madridiste. La palla schizza sul lato sinistro, da dove il numero 6 spara un diagonale impreciso.

82' - CI PROVA OSCAR ARANDA SU PUNIZIONE! Tiro centrale, Rovida - coperto dalla barriera - la vede all'ultimo ma non ha problemi a respingere la palla.

81' - Zanotti si appiccica illegalmente ad Oscar Aranda al limite dell'area interista: ammonito.

80' - Irregolare la scivolata di Casadei che spezza il ritmo frenetico della partita. Punizione in zona offensiva per il Real.

78' - Torres ammonito per perdita di tempo.

77' - OWUSU! Il neo entrato si arrampica in aria per arrivare sul cross di Zanotti, ma manda alto sopra la traversa.

75' - Momento di massimo sforzo offensivo dell'Inter, che ora batte il secondo calcio d'angolo consecutivo.

74' - Doppio cambio per Chivu: dentro Sangalli e Owusu, richiamati in panchina Cecchini Muller e Jurgens.

71' - Si accendono un minimo gli animi in campo: l'arbitro riporta subito la calma.

70' - LA SBLOCCA PETER, REAL MADRID MERITATAMENTE AVANTI! Fontanarosa si immola sul cross dalla sinistra, ma il suo intervento non è definitivo. Cattura palla il 7 dei blancos, che se la sistema sul mancino e fulmina Rovida sul primo palo. 

69' - Nel Real esce Obrador ed entra De La Vibora.

68' - OCCASIONE INTER! Carboni riesce finalmente a sfondare sulla sua corsia, poi mette in mezzo un cross invitante, sul quale arrivano con un pizzico di ritardo Jurgens e Abiuso.

67' - Rovida anticipa comodamente Salazar catturando un campanile che era spiovuto in area.

64' - Secondo cambio nelle fila del Real: inizia la gara di Lucas Rey, finisce quella di Villar.

63' - Torna a rendersi protagonista Peter, che qua porta a caso un calcio di punizione che assomiglia a un corner corto.

60' - Una sostituzione anche per Chivu: Casadei prende il posto di Peschetola.

59' - Jurgens! L'Inter trova il modo di rendersi pericolosa cavalcando la fascia destra, da dove arriva il cross per il colpo di testa a occhi chiusi dell'estone. Palla a lato.

58' - Gonzalez lascia il posto a Moran Ibanez: primo cambio per il Real.

57' - Tiro strozzato di Oscar Aranda: palla fuori.

55' - Fabbian regala una ripartenza al Real che la trasforma in un giro dalla bandierina. Senza esiti sperati.

54' - Peschetola si lascia cadere troppo facilmente dopo un lieve contatto con Obrador: l'arbitro dice che non c'è nulla.

52' - Fabbian travolge Oscar Aranda nel cerchio di centrocampo, abbastanza da convincere Fesnic ad ammonirlo.

51' - Senza pretese la girata di testa di Peschetola, che non riesce a correggere a rete il buon cross di Zanotti.

49' - ROVIDA STREPITOSO DUE VOLTE! Prima si oppone a un tiro secco di Oscar Aranda, poi chiude la porta in faccia al tap-in di David Gonzalez.

48' - Corner per il Madrid, dopo l'estirada di Fontanarosa.

47' - Fallo di sfondamento di Abiuso, che si è fatto strada con le cattive per arrivare sul cross di Peschetola.

46' - Rovida subito operativo: smanacciata ad allontanare un cross minaccioso calibrato dalla sinistra.

46' - Nessun cambio all'intervallo, in campo gli stessi 22 che hanno chiuso il primo tempo.

17.01 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Inter-Real Madrid!

16.47 - Tanto Real e poca Inter nei primi 45' di Youth League giocati al Breda. Un monologo blanco che non si è tramutato in superiorità nel punteggio solo per la scarsa mira degli spagnoli (palo di Oscar Aranda, più erroraccio di Gonzalez sotto porta) e per il pomeriggio perfetto di Rovida che ha compiuto una serie di interventi decisivi, soprattutto al 25' sul migliore in campo Peter.

45' - Duplice fischio di Fsenic, finisce qui il primo tempo di Inter-Real Madrid! Zero a Zero dopo i primi 45', un affare per i nerazzurri che hanno trascorso gran parte del tempo a difendersi. 

44' - Gonzalez prova a sorprendere Rovida da distanza siderale: palla lontana dal bersaglio grosso.

42' - Nunziatini! L'Inter si sveglia al tramonto del primo tempo: prima azione manovrata che parte dalla sponda di Jurgens e si conclude con il colpo di testa largo dell'ex Livorno.

41' - Marvel anticipa secco Abiuso in area, vanificando una rarissima offensiva interista promossa da Jurgens.

39' - DAVID GONZALEZ SPRECA TUTTO! Inter accerchiata nella sua area, arriva il cross a rimorchio per il 10 madridista che manda incredibilmente sopra la traversa calciando col corpo troppo all'indietro.

38' - Manovra ingolfata, l'Inter non riesce a mettere in fila 3 passaggi. E ormai è costretta a difendersi negli ultimi 40 metri da una ventina di minuti.

37' - Peter tampona Nunziatini nella trequarti campo nerazzurra: punizione in zona difensiva per Zanotti e compagni.

36' - Carboni questa volta tiene sotto controllo la solita sfuriata di Peter, scortando l'uscita della palla in fallo di fondo.

33' - Fontanarosa, preoccupato dall'arrivo di un avversario in area, accomoda il pallone in corner di testa. Momento di sofferenza lungo per i nerazzurri, che per ora si esaurisce grazie alla sbandierata del guardalinee. Offside di Pujol.

32' - PALO DI OSCAR ARANDA! Rovida graziato in questo caso, salvato da una deviazione amica e dal legno alla sua destra.

31' - Senza senso la punizione battuta da Oscar Gonzalez: né un tiro né un cross, la palla si spegne innocua sul fondo.

30' - Spinge il Real, decisamente più propositivo nella prima mezzora: cross da corner, flipper impazzito che quasi inganna Rovida. Abile a parare in due tempi dopo aver perso per un attimo il pallone.

28' - Doppio intervento di Rovida! Prima respinge a due pugni il cross spiovente in area, poi doma il tentativo non irresistibile in mischia di Marvel.

26' - L'Inter pareggia i conti a livello di ammoniti: giallo a Carboni, incredulo per la decisione dell'arbitro che appare corretta.

25' - ROVIDA CI METTE LA MANONA! Gran riflesso del numero uno nerazzurro, che deve superarsi per sventare la conclusione diretta in porta di Peter.

23' - Piccolo rischio corso dal Real: Pujol sistema le cose con una pronta scivolata che ferma la ripartenza altrimenti letale di Abiuso, oggi un po' isolato.

22' - Non perfetta la traiettoria disegnata dalla bandierina da Peschetola. Sfuma l'opportunità per l'Inter.

22' - La prima discesa sulla sinistra di Carboni frutta un corner all'Inter.

21' - Un po' di confusione dettata dalla fretta in campo, Chivu predica calma chiedendo di fare le cose più semplici.

19' - ROVIDA C'E'! Prima parata per il portiere interista, che si allunga bene sulla sua destra per respingere in corner il tiro affilato di Oscar Aranda.

16' - Fuori dalla portata di tutti il cross di Nunziatini dalla sinistra: Hoti sfiora appena il pallone che scivola oltre la linea di fondo.

16' - David Gonzalez è il primo ammonito del match: netto il suo fallo ai danni di Fontanarosa.

14' - Impreciso il tocco filtrante in area di Jurgens per Abiuso. L'estone poi si accascia a terra probabilmente dopo aver subito un colpo. Nulla di grave, è già in piedi.

13' - Va David Gonzalez... Barriera. Poi la palla scivola in corner.

12' - Nunziatini risolve una situazione complicata in area, poi però non si accorge del ritorno dell'avversario e commette fallo. Calcio di punizione interessante per David Gonzalez o Oscar Aranda.

10' - Troppo corto il lancio di Cecchini Muller, la difesa del Real intercetta senza problemi.

9' - Hoti oscura il diretto avversario respingendo di testa un cross velenoso messo in mezzo da Peter.

8' - Peschetola va direttamente in porta: il tiro non impensierisce Torres Ponce.

7' - Guizzo di Peschetola, atterrato da Obrador a un passo dall'area madridista.

5' - Conclusione velleitaria di Peter, pronto a raccogliere la palla sputata fuori dall'area nerazzurra da Zanotti.

4' - Tentativo aereo del Real che va a vuoto: palla in fallo di fondo.

3' - Corner da destra per l'Inter: Nunziatini sbuca nel traffico dell'area di rigore ma il suo colpo di testa finisce la sua corsa sul muro blanco.

2' - Primo fischio dell'arbitro a segnalare un fallo di Peschetola su oscar Aranda.

1' - E' l'Inter, oggi vestita con la maglia a squame, a muovere il primo pallone del match. Real Madrid in completo bianco classico.

16.01 - Fischio d'inizio al Breda, comincia in questo momento Inter-Real Madrid!

15.59 - Ora le foto e i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

15.57 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco dello stadio Breda di Sesto San Giovanni sulle note dell'inno della Youth League.

15.55 - Buona affluenza al Breda: i posti, dimezzati al 50%, si vanno via via riempiendo.

15.55 - Giocatori ancora all'imbocco del tunnel che conduce al campo di gioco. Tra pochi istanti il kick-off della partita.

15.53 - Giornata nuvolosa a Sesto San Giovanni, dove il caldo non molla la presa. Umidità alta.

15.51 - Roberto Samaden, responsabile del Settore giovanile nerazzurro, prende posto in questo momento in tribuna.

15.45 - La direzione del match è affidata all'arbitro rumeno Horatiu Fesnic, assistito dai connazionali Marius Florin Badea e Ferencz Tunyogy. Italiano il quarto uomo: Alessandro Prontera.

15.40 - Ancora 20 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Inter-Real Madrid, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

15.35 - C'è anche il grande ex Armando Madonna, allenatore per tre anni della Primavera, sulle tribune del Breda.

15.30 - Squadre in campo da qualche minuto per il classico warm up pre-partita: Real impegnato in una sessione di tiri, torello per l'Inter.

14.55 - Una vittoria e un pari: questo il bilancio di Chivu sulla panchina della Primavera nerazzurra. Il 3-2 al fotofinish con l'Atalanta il 3-3 in rimonta con la Fiorentina di Aquilani.

14.45 - E' il secondo incrocio nella storia della competizione tra queste due squadre: l'altro precedente terminò 3-0 in favore degli spagnoli grazie ai gol di Park, Gutierrez e Morante.

14.40 - Dopo il turnover forzato con la Fiorentina, Chivu torna a schierare i titolarissimi, con un'unica vera sorpresa: tra i pali, infatti, non c'è il titolare Botis ma Rovida, già protagonista di ottime prestazioni nella passata stagione. A fargli da schermo la linea a 4 composta da capitan Zanotti, Hoti, Fontanarosa e Carboni, match winner all'esordio con l'Atalanta. In mezzo trio Fabbian-Cecchini Muller-Nunziatini; in avanti, alle spalle del capocannoniere nerazzurro Abiuso (3 gol in due partite), spazio alla coppia Jurgens-Peschetola.

14.37 - LE FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER (4-3-2-1): Rovida; Zanotti, Hoti, Fontanarosa, Carboni; Fabbian, Cecchini Muller, Nunziatini; Peschetola, Jurgens; Abiuso. Panchina: Calligaris, Sangalli, Moretti, Casadei, Pelamatti, Owusu, Sarr. Allenatore: Cristian Chivu.

REAL MADRID (4-2-3-1): Torres; David Jimenez, Pujol, Marvel, Obrador; Villar, Gonzalez; Peter, Iglesias, Oscar Aranda; Salazar. Panchina: Vicente, De La Vibora, Calleja, Lucas, Carbonel, Gonzalo, Moran. Allenatore: Hernan Perez.

14.35 - E' ancora Inter-Real Madrid, trecentonovantadue giorni dopo, a 375 km di distanza. L'ultima partita assoluta in Youth League dei nerazzurrini, battuti ai quarti di finale dai futuri campioni in carica, coincide con la prima in campo europeo nell'era Cristian Chivu. All'epoca, prima che il Covid-19 facesse chiudere i battenti alla versione light pomeridiana della Champions 2020-21, si giocò in campo neutro, al Centre Sportif de Colovray di Nyon; oggi il teatro della sfida è lo stadio Breda di Sesto San Giovanni. Il luogo dove comincia il percorso continentale dell'Under 19, il cui obiettivo è provare a passare il girone in cui sono incluse anche Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol.

tutte le notizie di