FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

La prima Inter ha carattere: due gol rimontati al Lugano, poi è successo nerazzurro ai rigori

LUGANO, SWITZERLAND - JULY 17: Martin Satriano of FC Internazionale celebrates his goal with his team-mates during the pre-season friendly match between Lugano and FC Internazionale on July 17, 2021 in Lugano, Switzerland. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

Dopo aver subito due gol in cinque minuti, i nerazzurri riescono a rimettersi in carreggiata poi vincono dagli undici metri

Christian Liotta

Al netto di una formazione rimaneggiata e di una differenza di condizione evidente, Simone Inzaghi può trarre una prima conclusione importante dall'amichevole disputata contro il Lugano: la sua Inter pare avere molto, molto carattere. La formazione nerazzurra tira fuori la grinta dopo aver rischiato di subire un brutto colpo per mano dei ticinesi di Abel Braga, che mostrano belle trame di gioco e si fanno sentire sulla verticalità. Due disattenzioni della difesa in cinque minuti portano i bianconeri avanti 2-0, poi i nerazzurri si scuotono e riescono a rimontare con Danilo D'Ambrosio e Martin Satriano. Nel complesso, è l'Inter, pur a fasi alterne, a creare di più ma gli avversari hanno le loro occasioni per fare male. La Lugano Region Cup viene assegnata ai calci di rigore: decisivo Ionut Radu con due parate su Guidotti e Covilo, Andrea Ranocchia firma il successo.

---------

IL TABELLINO

LUGANO-INTER 2-2 (3-4 d.c.r)

MARCATORI: 30' Lovric (L), 35' Facchinetti (L), 38' D'Ambrosio (I), 54' Satriano (I)

LUGANO: 46 Baumann; 3 Ziegler (79' 5 Maric), 4 Hajrizi, 7 Facchinetti, 10 Bottani (79' 11 Monzialo), 14 Sabbatini (72' 6 Covilo), 16 Lavanchy, 20 Custodio (72' 22 Guidotti), 24 Lovric, 30 Daprelà (89' 23 Srdic), 99 N. Muci (46' 17 Abubakar-Ankrah).

In panchina: 8 Lungoyi, 12 Morosoli.

Allenatore: Abel Braga.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (61' 97 Radu); 33 D'Ambrosio (79' 46 Zanotti), 13 Ranocchia, 32 Dimarco; 36 Darmian, 44 Nainggolan (82' 41 Nunziatini), 18 Agoume, 5 Gagliardini, 29 Dalbert (61' 37 Skriniar); 48 Satriano (79' 48 Colidio), 99 Pinamonti.

In panchina: 21 Cordaz, 40 Fabbian, 42 Moretti, 43 Hoti, 45 Sottin.

Allenatore: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Luca Piccolo. Assistenti: Sladan Josipovic - Devis Dettamanti.

Note:

Spettatori: 2.300 circa

Ammoniti: Hajrizi (L)

Corner: 4-13

Recupero: 1°T 2', 2°T 3'.

RIVIVI LA DIRETTA SCRITTA DI LUGANO-INTER

I RIGORI

Ranocchia (I): GOL! L'INTER VINCE LA LUGANO REGION CUP!

Covilo (L): PARATA!

Gagliardini (I): PARATA!

Guidotti (L): PARATA!

Colidio (I): GOL!

Lovric (L): GOL!

Pinamonti (I): GOL!

Demba Ba (L): GOL!

Dimarco (I): GOL!

Maric (L): GOL!

93' - Finisce qui: la Lugano Region Cup sarà decisa ai rigori. 

93' - Su calcio d'angolo l'ultima occasione Inter. Sugli sviluppi Agoume viene travolto in area, ma Piccolo lascia correre.

90' - Skriniar di testa trova il gol vittoria, ma è tutto vano per fuorigioco.

89' - Un cambio a testa: Carboni nell'Inter, Srdic per Daprelà nel Lugano

87' - Colidio prova di prima per Pinamonti, tocco telefonato e troppo facile per Baumann.

85' - Bel filtrante a servire Dimarco che temporeggia cercando il sinistro e mancando il tempo per colpire.

83' - Gagliardini prova a lanciare Zanotti, Lavanchy interviene mandando in corner.

81' - Fuori anche Nainggolan, in campo il 2003 Nunziatini. 

78' - Ridda di cambi ora per il Lugano: fuori Ziegler per Maric, entrano anche Monzialo per Facchinetti e soprattutto Demba Ba. Nell'Inter fuori Satriano, in campo Colidio. Zanotti ha rilevato D'Ambrosio. 

72' - Mischia le carte Braga, che inserisce Guidotti e Covilo. Fuori Sabbatini e Custodio. 

69' - Ranocchia di testa manda alto di poco su ennesima gran palla di punizione di Dimarco, ma il difensore umbro era in offside.

67' - Bravissimo Radu che in modo glaciale nega il gol ad Abubakar che aveva superato Dimarco respingendo il suo tiro a mano aperta, poi Skriniar manda in corner.

64' - Altra bella azione del Lugano orchestrata da Abubakar che trova Lavanchy il cui tiro a giro va fuori di poco.

61' - Arriva il momento di Milan Skriniar, esce Dalbert. Dentro anche Radu per Handanovic.

60' - Dimarco corre a perdifiato su tutto il campo, ora va lui a chiudere su Facchinetti.

58' - Satriano cerca la conclusione acrobatica su corner, ma il risultato è decisamente dimenticabile anche perché vede il pallone all'ultimo.

56' - Lugano che prova a sorprendere l'Inter su rimessa, bravi Agoume e Dalbert a chiudere su Abubakar.

54' - GOL DELL'INTER! SATRIANO! Bellissima palla di Agoume controllata pregevolmente dall'uruguayano che si gira e calcia superando Baumann con una grande velocità d'esecuzione.

53' - Esterno della rete colpito da Satriano, che punta l'uomo in area e calcia dando l'illusione del gol.

52' - Altro tentativo dalla distanza di Lovric, pallone fuori di poco. Handanovic non gradisce e si fa sentire.

49' - Bel controllo di Satriano che però non riesce a trovare Pinamonti, in ritardo Nainggolan che poi strappa palla a Sabbatini.

48' - Errore Dimarco-Agoume, rimessa regalata al Lugano.

46' - Nel Lugano c'è un cambio: Abubakar prende il posto di Muci.

21.34 - L'Inter batte il calcio d'inizio della ripresa: PARTITI!

21.32 - Rientra in campo l'Inter, Inzaghi non ha operato cambi. Nainggolan abbraccia il ds ticinese Marco Padalino, suo compagno a Piacenza.

INTERVALLO - Formazione nettamente lontana da quella nella mente di Inzaghi, Lugano decisamente più avanti nella condizione. Ciò però non toglie che il primo tempo della squadra nerazzurra ha visto qualche difficoltà di troppo specie sulle ripartenze della formazione di Abel Braga, che chiude avanti per 2-1 grazie alle reti di Lovric e Facchinetti, bravi a sfruttare due disattenzioni dei nerazzurri in fase difensiva. Danilo D'Ambrosio trova la rete che rimette il risultato in discussione, su calcio d'angolo battuto da un Federico Dimarco indubbiamente apparso il più in palla.

47' pt - Finisce il primo tempo: all'intervallo Lugano avanti sull'Inter per 2-1. Nainggolan esce rivolgendosi malamente verso l'arbitro.

46' pt - Il Lugano continua a colpire duro, altro brutto fallo su Pinamonti.

43' - Cross di Bottani, Dimarco interviene in anticipo poi riparte. Indubbiamente, l'ex Verona è il migliore dei nerazzurri.

42' - L'Inter ora c'è: blitz di Darmian che mette in mezzo, Lavanchy manda fuori in calcio d'angolo

41' - D'Ambrosio prima e Satriano poi si divorano la rete del pareggio: l'uruguayano prova a correggere il colpo di testa del compagno ma finisce col liberare l'area.

40' - Altra punizione di Dimarco, deviazione di Ziegler in corner

38' - DANILO D'AMBROSIO ACCORCIA LE DISTANZE! Stavolta il corner di Dimarco è fruttuoso, Baumann va a farfalle e D'Ambrosio senza guardare colpisce per il 2-1.

35' - Raddoppia il Lugano con Facchinetti! Sbaglia nel controllo Agoume, il centrocampista ticinese recupera il pallone e dopo un primo tiro rimpallato dal francese, con una saetta dalla distanza trafigge Handanovic.

33' - Palla per Satriano che prova a involarsi in area ma viene anticipato da Baumann.

30' - Gol del Lugano con Lovric! Dalbert viene travolto da Bottani che vola in avanti e mette per Lavanchy il cui tiro viene deviato da Handanovic, ma sulla ribattuta è più lesto il connazionale Lovric che da due passi punisce colpendo al volo.

29' - Dimarco mette in mezzo, Agoume raccoglie poi temporeggia prima di provare un tiro deviato da Baumann in corner.

26' - Prova a sfondare il Lugano, ma Muci commette fallo su Dalbert: punizione Inter.

23' - Bella azione in verticale dell'Inter conclusa da Satriano il cui tiro viene respinto da Baumann.

21' - Gagliardini colpisce di testa sulla punizione di Dimarco mandando alto, ma era comunque in offside.

20' - Brutto fallo di Dimarco a palla lontana da parte di Hajrizi. Il difensore del Lugano viene ammonito.

18' - Cross di Dimarco per Pinamonti, Ziegler anticipa l'attaccante nerazzurro. Poi gioco fermo per un problema occorso a Dalbert.

18' - Ancora Lovric dalla distanza, ancora parata sicura di Handanovic.

17' - Gagliardini perde palla in mezzo, il Lugano riparte con Bottani che nel tentativo di conclusione colpisce Facchinetti.

15' - D'Ambrosio prova ad arrivare sullo spiovente di Dimarco, Facchinetti manda in corner.

14' - Pinamonti toccato duro, punizione per l'Inter. Se ne incarica ancora Dimarco.

13' - Indicazioni di Handanovic in uscita, poi palla per D'Ambrosio.

11' - Ziegler anticipa di D'Ambrosio sul terzo corner, ma l'arbitro concede rimessa per il Lugano.

10' - Corner infingardo di Dimarco, Baumann mette la mano e concede un altro corner.

9' - Pinamonti! Lanciato dalla metà campo, l'attaccante nerazzurro si trova a tu per tu con Baumann che lo anticipa.

8' - Qualche rischio per Dimarco sul pressing ticinese, Handanovic riesce ad anticipare Bottani.

7' - Il Lugano bussa dalle parti di Handanovic: tiro di Lovric parato tranquillamente dallo sloveno.

7' - Stavolta è Pinamonti che commette fallo a metà campo su Hajrizi, calcio di punizione per il Lugano.

5' - Pinamonti cade a ridosso dell'area, l'arbitro Piccolo lascia correre.

3' - Fase di studio per le due squadre, prime indicazioni di Inzaghi per Satriano.

20.31 - Sarà del Lugano il calcio d'inizio del match: PARTITI!

20.30 - Arriva il momento del sorteggio del campo.

20.28 - Scendono in campo i nerazzurri, seguiti poi dai padroni di casa. Sottofondo con tributo a Raffaella Carrà.

20.26 - I panchinari prendono posto. Non molto pubblico sugli spalti.

 

 

tutte le notizie di