Intervistato da Sky Sport a margine del 'Wyscout Forum' in corso si svolgimento alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, Max Hagmayr, agente di Valentino Lazaro, parla così dei primi mesi all'Inter vissuti dal suo assistito: "Gioca in Italia e giustamente sta imparando a parlare l'italiano a differenza mia (ride ndr). E' normale che all'inizio gli sia servito del tempo per imparare i metodi di Conte. E' stato infortunato, non c'era spazio anche perché l'Inter stava andando bene senza di lui. Ora giocherà di più perché ha capito cosa significa giocare all'Inter".

L'agente, poi, parla della trattativa che ha condotto in prima persona per portare il laterale austriaco dall'Hertha Berlino nella Milano nerazzurra: "Ho parlato per la prima volta con l'Inter a febbraio, Conte all'epoca non era ancora l'allenatore. Ausilio conosceva il giocatore già da sei mesi, poi c'è stato un meeting con Conte dove gli ha spiegato come voleva che giocasse: quell'incontro è stato determinante per fargli vestire questa maglia". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 13 Novembre 2019 alle 18:13
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print