FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

L’agente di Nunez a FcIN: “Si gode il momento. L’Inter? Pronto per ogni club”

LISBON, PORTUGAL - SEPTEMBER 29: Darwin Nunez of SL Benfica celebrates scoring his sides third goal during the UEFA Champions League group E match between SL Benfica and FC Barcelona at Estadio da Luz on September 29, 2021 in Lisbon, Portugal. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Edgardo Lasalvia: "Le possibilità di trasferimento le analizzeremo eventualmente con i dirigenti della società, come deve essere"

Simone Togna

Il mondo del pallone si è accorto di lui dopo la prestazione maiuscola contro il Barcellona. Ma su Darwin Núñez, almeno secondo gli addetti ai lavori, non esisteva alcun dubbio su una brillante carriera. Non è un caso che il profilo del 22enne di Artigas sia stato accostato per il futuro anche all’Inter, con i nerazzurri sempre vigili sul mercato internazionale. In esclusiva per FcInterNews, Edgardo Lasalvia, l’agente del giocatore racconta chi sia il possente uruguaiano e commenta le indiscrezioni che lo riguardano.

L’altro giorno il suo assistito disputò un partitazo contro i blaugurana. E adesso tutti parlano di lui. Cosa le ha detto?

“È molto felice e si sta godendo il momento, rimanendo però con i piedi per terra e cercando sempre di migliorare”.

In Portogallo hanno scritto che Inter, Milan e Manchester United lo vogliono. È vero?

“Varie squadre di primo livello ci hanno contattato, ma per il momento la testa è nel proseguire e nel crescere col Benfica e con la selezione uruguaiana: così arriveranno cose importanti”.

C’è chi parla di Núñez come il nuovo Cavani. Potrà diventare uno degli attaccanti più forti del mondo?

“Hanno molte cose in comune. Noi siamo convinti che Darwin sia destinato a grandi cose”.

Sarebbe già pronto quindi per giocare in una squadra top come l’Inter?

“Darwin è pronto per giocare in qualunque squadra del globo”.

La sua clausola è di 150 milioni. La scorsa estate sembrava quasi fuori dal progetto Benfica e ora è un idolo. Come è potuto cambiare tutto?

“L’importante è che ora sia felice e voglia ripagare la fiducia del Benfica e l’affetto della gente conquistando un titolo. Le possibilità di trasferimento le analizzeremo eventualmente con i dirigenti della società, come deve essere. Siamo per il momento tranquilli e felici di vederlo in campo”.

tutte le notizie di