FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Inzaghi: “Spiace per tifosi e squadra. Bella performance, però c’era Courtois”

Inzaghi: “Spiace per tifosi e squadra. Bella performance, però c’era Courtois”

Il tecnico nerazzurro nel dopo partita: "Ho chiesto ai ragazzi personalità e l'abbiamo avuta. Guardando la prova sono fiducioso"

Christian Liotta

Rodrygo piazza all'89esimo la palla vincente che condanna l'Inter ad una sconfitta immeritata contro il Real Madrid, che rende amarissimo il debutto in Champions League. Questo il primo commento in merito a quanto avvenuto questa sera a San Siro da parte del tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, intervenuto ai microfoni di Amazon Prime Video:

Che cosa è successo nel finale, come si è spiegato il crollo?

"Purtroppo dovevamo prestare più attenzione, mancava un minuto alla fine. C'è dispiacere, commento una sconfitta dopo una prestazione del genere. Ma dobbiamo guardare avanti, guardare come abbiamo tenuto il campo contro il Real Madrid. Ho chiesto personalità e coraggio, l'abbiamo avuta ma davanti c'era un portiere al quale era difficile fare gol".

La prestazione cancella il rammarico?

"Mi spiace tantissimo per i tifosi, la società e i giocatori che hanno dato tutto in campo. Ma purtroppo quando giochi con grandi squadre così, alla minima distrazione ti puniscono. Il calcio è questo, ma guardando la prestazione sono fiducioso per il futuro e per la qualificazione".

Una cosa positiva e una sulla quale lavorare.

"La cosa positiva è stata il modo in cui abbiamo tenuto il campo, l'aggressività con la quale abbiamo affrontato il Real Madrid. Quella negativa, le parate di Courtois. Almeno una o due di quelle palle dovevano entrare".

tutte le notizie di