FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Poker alla prima mano. L’Inter domina sul Genoa, finisce 4-0 e San Siro fa grande festa

MILAN, ITALY - AUGUST 21: Arturo Vidal of FC Internazionale celebrates with teammates after scoring their team's third goal during the Serie A match between FC Internazionale v Genoa CFC at Stadio Giuseppe Meazza on August 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

Partita senza storia, i nerazzurri dominano in lungo e in largo. Skriniar, Calhanoglu, Vidal e Dzeko i marcatori, prova magistrale per la truppa di Inzaghi

Christian Liotta

Ai pronostici già fatti con troppa facilità l'Inter di Simone Inzaghi non vuole starci. E lo dimostra debuttando come meglio con poteva in questo campionato di Serie A che affronterà con lo Scudetto sul petto. Scudetto onorato nel migliore dei modi alla prima uscita: a San Siro, davanti ad oltre 27mila tifosi in giubilo, i nerazzurri travolgono il Genoa con un perentorio 4-0 al termine di un match senza storia. Netta la superiorità della squadra di Inzaghi, che segna quattro gol, altri due se li vede annullare per offside, ma nel complesso regala una prova di pregevole fattura dove tutti recitano al meglio il loro ruolo. Apre Milan Skriniar dopo sei minuti, raddoppia Hakan Calhanoglu al 14esimo, nella ripresa prima Arturo Vidal trova il tris, poi Edin Dzeko corona la sua ottima prima uscita ufficiale con la rete del definitivo 4-0. In mezzo, tantissima Inter e pochissimo Genoa, un gap a tratti imbarazzante per il Grifone.  Ottima la prima, modo di dire anche abusato ma meritato per una squadra che questa sera si è fatta davvero piacere.

IL TABELLINO

INTER-GENOA 4-0

MARCATORI: 6' Skriniar, 14' Calhanoglu, 74' Vidal, 88' Dzeko

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni (84' 2 Dumfries); 36 Darmian, 23 Barella (77' 8 Vecino), 77 Brozovic, 20 Calhanoglu  (77' 48 Satriano), 14 Perisic (69' 32 Dimarco); 12 Sensi (69' 22 Vidal); 9 Dzeko.

In panchina: 21 Cordaz, 97 Radu, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 18 Agoume, 33 D'Ambrosio, 99 Pinamonti.

Allenatore: Simone Inzaghi.

GENOA: 57 Sirigu; 3 Vanheusden, 14 Biraschi (46' 66 Serpe), 4 Criscito; 27 Sturaro (72' 10 Melegoni), 47 Badelj, 65 Rovella, 33 Hernani (46' 24 Bianchi), 50 Cambiaso (46' 2 Sabelli); 19 Pandev, 91 Kallon.

In panchina: 22 Marchetti, 5 Masiello, 9 Favilli, 20 Ekuban, 44 Buksa, 80 Agudelo,89 Eyango, 90 Portanova.

Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Marini. Assistenti: Liberti - Vecchi. Quarto Uomo: Marchetti. VAR: Valeri. Assistente VAR: Carbone.

Note

Ammoniti: Criscito (G), Sturaro (G), Vecino (I)

Corner: 7-2

Recupero: 1°T 3', 2°T 4'.

 

RIVIVI IL LIVE DI INTER-GENOA

94' - Punizione per il Genoa, ultima chance prima della fine. Che l'arbitro fischia con puntualità: FINISCE QUI, INTER BATTE GENOA 4-0

90' - Dumfries prende ispirazione: numero tra tre difensori, poi tiro alto. Ci saranno quattro minuti di recupero.

IL GOL DI DZEKO: Prestazione sontuosa del bosniaco coronata con un gran colpo di testa sul cross di Vidal.

88' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL DELL'INTEEEEEEEEERRR!!! EDIIIIIIIIIIIINNN DZEEEEEEEEEEEEEEKOOOOOOOOOOOOOO!!!

86' - Coro della Nord per Pandev, applausi dal resto dello stadio.

84' - Ecco Dumfries, che prende il posto di Bastoni. Accolto dalla Nord col coro sulle note di Just Can't Get Enough. 

83' - Dumfries a bordocampo, pronto ad entrare. Grande copertura di Skriniar su Favilli.

82' - Palla gol per Satriano, che però forse si fa prendere dall'emozione e si incarta.

80' - Incredibile Favilli: a tu per tu con Handanovic, riesce nell'impresa di farsi raggiungere e contrastare da Bastoni.

79' - Clamoroso salvataggio di Skriniar che nega un gol fatto al Genoa.

78' - Nemmeno il tempo di entrare che Vecino viene sanzionato con un giallo

77' - Arrivano altri due cambi per l'Inter: è il momento di Satriano, che prende il posto di Calhanoglu. In campo anche Vecino per Barella. 

76' - Altro intervento di Sirigu a negare il gol a Dimarco.

IL GOL DI VIDAL: Sirigu ancora super su Dzeko, ma la palla finisce a Barella lucido nel servire il cileno piazzato meglio. Comodo il tocco sul quale stavolta il portiere rossoblu non può nulla.

74' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRR!!! ARTUROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO VIDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALLLLLLLLLLLLLLLL!!!

72' - Nuovo cooling break a San Siro. Ballardini fa entrare Melegoni per Sturaro. 

71' - Miracolo di Sirigu! Conclusione a botta sicura di Dzeko, l'ex Toro si salva con un guizzo.

70' - Subito spunto di Vidal, che guadagna un corner.

68' - Inzaghi fa i primi cambi: dentro Vidal e Dimarco per Sensi e Perisic

66' - Fallaccio bruttissimo di Sturaro su Barella, Marini estrae il giallo ma l'ex Juve ha rischiato molto di più.

64' - Perisic va per una rimessa laterale, ma Marini segnala che il pallone era uscito prima dalla linea di fondo e il croato riconsegna al Genoa.

63' - Junior Bianchi dalla distanza, controllo sicuro di Handanovic.

62' - Rovella perde la trebisonda e calcia da lontano un pallone senza senso che si spegne in curva. Fischi per lui.

60' - Barella strappa un pallone ad un avversario e cerca l'uno-due con Sensi, che sbaglia il passaggio.

59' - Sprecato dall'Inter un contropiede tre contro due, brutto passaggio di Calhanoglu su Perisic anticipato.

58' - Fallo su Sturaro, punizione al limite dell'area per il Genoa. Batte Rovella, la barriera respinge.

57' - Pericoloso il Genoa, Handanovic non bene su un tiro non irreprensibile.

56' - Altro gol clamoroso di Calhanoglu, servito da Perisic. Ma Marini sanziona un altro fuorigioco del croato.

55' - Nuovo cambio nel Genoa, dove Favilli prende il posto di Kallon.

53' - Altro splendido pallone di Dzeko per Calhanoglu, che viene però contrastato da un difensore davanti alla porta di Sirigu.

52' - Perisic mette in mezzo dove Calhanoglu prova ad arrivarci di testa, il pallone finisce dalle parti di Barella che manda alle stelle.

50' - I cambi nel Genoa all'intervallo sono ben tre: Serpe per Biraschi, Junior Bianchi per Hernani, Sabelli per Cambiaso. 

47' - Kallon strattona malamente Sensi, Marini non interviene. Poi lo stesso Kallon calcia, Handanovic para a terra.

19.37 - Calcio d'inizio della ripresa per l'Inter: PARTITI!

19.36 - Doppio cambio per il Genoa: entra anche l'ex Primavera Inter Serpe.

19.36 - Con un po' d'emozione, torniamo a comunicare il dato degli spettatori: sono presenti a San Siro 27.402 spettatori.

19.35 - Le due squadre riguadagnano il campo per l'inizio della ripresa.

INTERVALLO - Primo tempo praticamente a senso unico, dominato dall'Inter che fa pressoché ciò che vuole contro un Genoa a tratti disarmante nella sua sterilità. I gol di Milan Skriniar e Hakan Calhanoglu non sono che l'acme di 45 minuti di gran livello, con una sola pesante disattenzione nel finale non punita da Kallon. Applausi legittimi e convinti dai tifosi presenti a San Siro.

49' pt - Finisce il primo tempo: Inter e Genoa vanno a riposo coi nerazzurri avanti per 2-0!

48' pt - Valeri sentenzia: fuorigioco. Si riparte con punizione di Sirigu.

48' pt - Brozovic lancia Perisic che segna con un bel diagonale, ma l'arbitro ferma tutto per offside. Var che controlla

46' pt - Ci saranno tre minuti di recupero. Altro lancio al bacio di Barella, San Siro applaude.

45' - Rischio per l'Inter: Darmian perde un pallone sanguinoso al limite dell'area, Pandev appoggia per Kallon che da ottima posizione manda fuori di nulla.

42' - Genoa che perde palla, ripartenza Sensi che però sbaglia nell'appoggio a Brozovic.

39' - Altro gioiellino di Barella per Darmian, anticipato in area da Criscito. San Siro applaude e canta convinto.

38' - Pallone goloso di Calhanoglu per Perisic, il quale prova a scaricare su Barella che però è troppo indietro rispetto alla linea del pallone.

36' - Sensi sguscia tra due difensori, palla in mezzo respinta corta da un difensore che Brozovic che si coordina e calcia trovando una deviazione.

33' - Calhanoglu prova a servire Sensi, che però si scontra con un difensore al limite dell'area.

32' - Scontro per Barella, rimasto a terra dolorante così come Pandev. I due però tornano in piedi dopo qualche istante.

29' - Bastoni decide di partire lancia in resta, galoppa per 60 metri ma al momento buono per calciare si fa anticipare in corner.

28' - Altra buona chance per l'Inter, Brozovic calcia male mandando fuori.

27' - Si riparte con una rimessa laterale per l'Inter.

25' - Cooling break a San Siro. Probabilmente l'occasione per Ballardini di chiarire le idee dei suoi e per Inzaghi per tenere alta la concentrazione...

24' - Completamente libero in mezzo all'area, Dzeko controlla, si coordina e calcia: vola Sirigu a deviare in corner.

24' - L'Inter ora gestisce il pallone a proprio piacimento, Genoa che sin qui ha subito troppo senza reagire.

21' - Sirigu smanaccia come può un cross da sinistra, poi Marini ferma il gioco per un fallo.

IL GOL DI CALHANOGLU: Bomba dalla distanza del turco, servito agevolmente di petto da Dzeko. Controllo e tiro che manda la palla in buca d'angolo, Sirigu nulla può.

14' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL DELL'INTEEEEEEEEEERRRRRRRR!!! HAKAAAAAAAAAAAAANNN CALHAAAAAAAAAAAAAAAANOOOOOOOOOOOOGLUUUUUU!!

12' - Sirigu compie una prodezza su Brozovic: azione insistita dell'Inter con tiro del croato servito da Calhanoglu di petto, bravo il portiere nel respingere in corner.

10' - Combinazione Darmian-Barella, il 23 nerazzurro prova a mettere in mezzo ma sbaglia la calibrazione del cross.

9' - Strappo del Genoa, azione insistita con tiro di Kallon strozzato che finisce fuori

IL GOL DI SKRINIAR: Stacco imperiale dello slovacco, che di testa lascia Sirigu di sale su corner di Calhanoglu. Il Var controlla per una gomitata su Biraschi ma poi convalida tutto.

6' - GOL GOL GOOOOOOOOOLLLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEERRRRRRRR!!! MILAAAAAAAAAAAAAANNNN SKRIIIIIIIIIIIIINIIIIIIIIIIIIIAAAAAAAAARRRRRRRRRRRR!!!

4' - Buon recupero di Barella, che però non riesce a servire Darmian sulla profondità.

2' - Calcio di punizione di Calhanoglu, proteste di Skriniar per un contatto in area. Var al lavoro, ma nulla da segnalare per Valeri.

1' - Pronti via e c'è subito un cartellino giallo per Criscito, reo di un fallo su Sensi.

18.30 - Calcio d'inizio del match per il Genoa: PARTITI!

18.29 - Handanovic e Criscito vanno a centrocampo per il sorteggio.

18.27 - Entra in campo la terna arbitrale, seguita poco dopo dalle due squadre.

18.26 - Un'autentica standing ovation per Nicolò Barella, che riceve il premio di miglior centrocampista dell'ultimo campionato.

18.20 - Riscaldamento concluso, le due squadre fra poco entreranno in campo. Grande atmosfera a San Siro.

 

tutte le notizie di