FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Un set di grande calcio: l’Inter travolge il Bologna sotto ogni aspetto, finisce 6-1

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 18: Nicolo’ Barella of FC Internazionale celebrates his goal with his team-mates during the Serie A match between FC Internazionale and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 18, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani - Inter/Inter via Getty Images)

Non c'è partita a San Siro: i nerazzurri dilagano, scoprono la verve di Dumfries e travolgono i felsinei. Unica tegola, lo stop di Correa

Christian Liotta

Erano già partite le prime, vacue polemiche relative ad un'Inter che appariva abulica e incapace di mordere sotto porta, quasi oppressa dal fantasma di Romelu Lukaku. Questa sera, a San Siro, la squadra nerazzurra ha risposto con una prova d'autore, mettendo sul tavolo una sestina vincente che per Simone Inzaghi vale più di quella del Superenalotto. Erano già partite anche le prime elucubrazioni sul conto di Denzel Dumfries e sul suo reggere l'eredità di Achraf Hakimi. Ma come Hakimi l'anno scorso fece ammattire i felsinei, quest'anno è proprio l'olandese la vera spina nel fianco di Sinisa Mihajlovic, correndo e creando per tutti i novanta minuti. Dai suoi piedi nascono due dei primi tre gol nerazzurri, quelli firmati da Lautaro Martinez e da Nicolò Barella, con l'intermezzo firmato Milan Skriniar. Nella ripresa, la valanga Inter assume proporzioni gigantesche: prima Matias Vecino, poi due volte Edin Dzeko annichiliscono le flebili speranze avversarie. La rete di Arthur Theate serve solo a rendere un poco meno amara la pillola: l'Inter dilaga e spegne i primi fuocherelli intorno a sé, dando una dimostrazione di saper giocare ottimo calcio. Peccato solo per l'infortunio che ha estromesso dopo mezz'ora Joaquin Correa, sola pecca di una serata perfetta.

IL TABELLINO

INTER-BOLOGNA 6-1

MARCATORI: 6' Lautaro Martinez (I), 31' Skriniar (I), 34' Barella (I), 54' Vecino (I), 65', 68' Dzeko (I), 86' Theate (B)

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni (67' 11 Kolarov); 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic (74' 5 Gagliardini), 8 Vecino, 32 Dimarco; 10 Lautaro Martinez (67' 7 Sanchez), 19 Correa (29' 9 Dzeko).

In panchina: 21 Cordaz, 97 Radu, 14 Perisic, 20 Calhanoglu, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 48 Satriano.

Allenatore: Simone Inzaghi.

BOLOGNA: 28 Skorupski; 29 De Silvestri (77' 6 Theate), 17 Medel, 4 Bonifazi, 3 Hickey (55' 35 Dijks); 8 Dominguez (69' 20 Van Hooijdonk), 32 Svanberg (55' 55 Vignato); 11 Skov Olsen, 21 Soriano, 10 Sansone (55' 99 Barrow); 9 Arnautovic.

In panchina: 22 Bardi, 2 Binks, 5 Soumaro, 6 Theate, 7 Orsolini, 15 Mbaye, 19 Santander, 66 Amey.

Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Arbitro: Ayroldi. Assistenti: Di Vuolo - Imperiale. Quarto Uomo: Gariglio. VAR: Guida. Assistente VAR: Paterna.

Note

Spettatori: 35.278

Ammoniti: De Silvestri (B), Hickey (B), Dijks (B)

Corner: 4-0

Recupero: 1°T 1', 2°T 1'.

RIVIVI LA DIRETTA TESTUALE DI INTER-BOLOGNA

91' - FINISCE QUI!!! INTER BATTE BOLOGNA 6-1!!!

91' - Un minuto di recupero, altro mancato intervento di Ayroldi per un fallo a metà campo su Gagliardini.

90' - Dumfries si invola in area e viene atterrato, Ayroldi non interviene.

89' - Dimarco vuole proprio segnare, Skorupski gli nega il gol con una giocata da goalie di hockey

87' - Theate trova la rete per il Bologna! Il difensore solo soletto in area colpisce di testa e mette la palla alle spalle di Handanovic su cross di Barrow. 

85' - Tiro di Dimarco che non inquadra la porta.

83' - Ancora un cross di Dimarco, Medel interviene mandando in corner.

82' - Van Hooijdonk bravo a strappare palla a Barella, poi serve Arnautovic che però viene fermato da Skriniar.  Sulla ripartenza, Dumfries costringe anche Dijks al cartellino giallo..

80' - Dumfries stavolta va per la gloria personale, tiro strozzato che termina fuori.

78' - Sono 35.278 gli spettatori presenti questa sera a San Siro. Per loro, decisamente un bello spettacolo.

77' - Esce anche De Silvestri, in campo Theate.

76' - Fallo di Dimarco su Skov Olsen, punizione per il Bologna.

74' - Ultimi cambi per Inzaghi: Kolarov per Bastoni, Gagliardini per Brozovic.

73' - Barrow entra in area, ma dal nulla spunta Dumfries che gli toglie via il pallone senza che il gambiano capisca come e perché.

72' - Non riesce il dai e vai Barella-Dimarco, De Silvestri libera. Poi Barella si concede un recupero che vale l'ovazione da San Siro.

69' - Dominguez lascia il campo, al suo posto entra Van Hooijdonk. 

IL GOL DI DZEKO: Questa è una mandrakata pura: lanciato da Sanchez, il bosniaco si mette parallelo alla linea di fondo e con un colpo da maestro infila sotto la traversa.

68' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEERRRR!!! EDIIIIIIIIIIIIIIINNN DZEKOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!

67' - Un tiro un po' così frutta a Dimarco un corner. Cambio nell'Inter: Ranocchia per De Vrij e Sanchez per Lautaro.

65' - Nota fuori campo: Joaquin Correa trasportato all'Humanitas in via precauzionale per accertamenti. Punizione per il Bologna.

IL GOL DI DZEKO: Brozovic mette in mezzo, Lautaro fa velo, il bosniaco con tutta la tranquillità di questo mondo fa secco Skorupski per la quinta volta.

65' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEEERRR!!! EDIIIIIIIIIIIIIIINNNN DZEKOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

61' - Barrow prova un tiro senza senso da fuori, pallone alto.

59' - Skov Olsen mette di testa per Arnautovic, Handanovic controlla nell'area piccola e blocca.

56' - La Nord intona un coro per Christian Eriksen, con gli applausi di tutto lo stadio. Tre cambi per Mihajlovic: Barrow per Sansone, Dijks per Hickey e Vignato per Svamberg. 

IL GOL DI VECINO: Palla di Dimarco in area, ciccata un po' da tutti prima che arrivi Vecino che da posizione nemmeno troppo semplice infila sotto la traversa.

54' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEERRRRRRR!!! MATIAAAAAAAAAAAAAASSSSSSSSSSSSSSS VECIIIIIIIIINOOOOOOOOOOOOOOO!!!

54' - Ma nemmeno il Bologna vuole alzare bandiera bianca: Svanberg di testa, pallone debole che termina sul fondo

53' - L'Inter non è sazia: Skorupski vola sul tiro di Brozovic, poi Vecino non trova la coordinazione giusta per il tap-in.

52' - Sansone affossa Dumfries, per Ayroldi è solo rimessa laterale.

50' - Lautaro spacca la traversa! Altra giocata d'alta scuola di Dumfries che trova il Toro, il cui tiro di potenza fa tremare il montante per alcuni secondi.

49' - Su errore di Lautaro nasce un contropiede del Bologna non concretizzato da Arnautovic che non arriva sul pallone.

47' - Conclusione dalla distanza di Hickey, Handanovic accompagna con lo sguardo il pallone sul fondo.

19.07 - Sarà dell'Inter il calcio d'inizio della ripresa: PARTITI!

19.05 - Il Bologna riprende il campo per l'inizio della ripresa, seguito poco dopo dall'Inter.

INTERVALLO - Il copione sembra cambiare: niente più pressing alto, largo alle iniziative del Bologna per poi colpire in campo aperto. Uno spartito che l'Inter suona alla perfezione: sospinta dalle volate di un ispiratissimo Denzel Dumfries, la squadra nerazzurra, oggi per la prima volta con la nuova terza maglia, in questo primo tempo ha dato lezione di praticità e a tratti anche di cinismo, colpendo al minuto sei con Lautaro Martinez e mettendo i potenziali sigilli al match con l'uno-due firmato Milan Skriniar e Nicolò Barella, che tramortisce i rossoblu protagonisti di una fase iniziale di match interessante. L'unica nota stonata, l'infortunio che ha tolto dai giochi Joaquin Correa dopo 29 minuti.

 

46' pt - Dzeko lancia Lautaro, ma proprio in quell'istante Ayroldi fischia la fine del primo tempo: Inter avanti sul Bologna col punteggio di 3-0!

45' - Iniziato il minuto di recupero.

44' - Dimarco si sta per inventare il gol capolavoro in volée, Skorupski stavolta ci mette i guantoni.

44' - Scambio Dimarco-Lautaro, De Silvestri non trova niente di meglio che rifugiarsi nella rimessa laterale.

42' - Dominguez sbilancia Barella che cade a terra, Ayroldi fa cenno di proseguire tra le proteste veementi del nerazzurro.

40' - Hickey frastornato regala palla a Dzeko, che però non riesce a servire Lautaro sulla profondità.

39' - Duello sudamericano in campo Medel-Lautaro, volano paroloni tra i due. Dzeko e Ayroldi calmano la situazione.

37' - Dumfries è una furia, sull'ennesima corsa Hickey lo travolge e viene ammonito.

IL GOL DI BARELLA: Inter micidiale in campo aperto. Alta classe Brozovic, lancio per Dumfries che combina con Dzeko poi mette in area, la palla viene respinta malamente da un difensore su Barella che di rimpallo beffa Skorupski.

34' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEERRR!!! NICCOLOOOOOOOOOOOOO BAREEEEEEEEEEEEELLLLLLLLLLLLAAAAAAAAAAA!!!

32' - Splendido cross di Dimarco, Vecino non ci arriva per poco.

IL GOL DI SKRINIAR: Stacco letale in mezzo all'area da corner, lo slovacco lascia sul posto Skorupski e comodo comodo trova il raddoppio.

31' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRR!!! MILAAAAAAAAAAAAAAAAAAANNNNNNNNNN SKRIIIIIIIIIIIINIIIIIIIIIIIIAAAAAAAAAARRRR!!!

30' - Grande aggancio di Lautaro che poi mette in mezzo, Bonifazi manda in corner.

28' - Niente da fare, Correa si arrende al colpo al fianco. Prende il suo posto Edin Dzeko.

26' - Correa a terra, interviene lo staff medico. Dzeko sarebbe già pronto ma il Tucu non vuole mollare e rientra.

25' - Skorupski a valanga impedisce a Lautaro e Vecino di arrivare su un cross da destra.

23' - De Silvestri si scontra sullo slancio con Correa, per Ayroldi nessun dubbio: giallo per il terzino rossoblu.

21' - Dumfries serve Brozovic che cerca il tiro dalla distanza, rasoterra comodo per Skorupski.

19' - Handanovic, riflesso da campione sul tiro a botta sicura di Soriano che ha eluso la marcatura di Skriniar. Sul tap-in, respinta corta di testa e Sansone al volo manda fuori da ottima posizione.

18' - De Vrij mette il piedone e innesca una ripartenza Inter, lanciata da Barella.

17' - Doppio dribbling tentato da Correa, che guadagna una rimessa.

13' - Check del Var per un presunto mani in area nerazzurra dopo le proteste del Bologna. Guida dice che è tutto ok

12' - Stavolta è Barella a sbagliare il passaggio concedendo rimessa agli avversari.

10' - Brutto errore di Brozovic, pallone riconsegnato al Bologna.

IL GOL DI LAUTARO: Contropiede micidiale dell'Inter, Vecino lancia Dumfries in campo aperto. L'olandese punta l'uomo e mette in mezzo per il Toro che da pochi passi lascia secco Skorupski.

6' - GOL GOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLL DELL'INTEEEEEEEEEEEERRRRRRRR!!! LAUTAROOOOOOOOOOOOOOOOO MARTINEEEEEEEEEEEEEZZZZZZZZZZZ!!!

5' - La Curva Nord espone uno striscione per Marko Arnautovic, non dimenticando la sua stagione con la maglia dell'Inter: "Arnautovic, la Nord ti saluta".

4' - Fallo di Vecino su Sansone, punizione per i rossoblu.

3' - Primi minuti di possesso palla per la formazione di Mihajlovic.

18.03 - Sarà del Bologna il calcio d'inizio della gara: PARTITI!

18.02 - Handanovic e Soriano davanti ad Ayroldi per il sorteggio.

17.59- Entra in campo la terna arbitrale, seguita poco dopo dalle due squadre.

17.58 - Si accomodano i panchinari.

17.49 - Le due squadre hanno completato il riscaldamento, tra poco il via alla sfida di San Siro. Che non vedrà tra i protagonisti Vidal, vittima nell'immediato pre-gara di un affaticamento.

 

 

tutte le notizie di